Hi-Tech

Le Nike Vaporfly 4% sono le scarpe che rischiano il ban per "doping tecnologico"

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Le Nike Vaporfly 4% Flyknit sono un paio di scarpe studiate per la corsa realizzate con tecnologie all'avanguardia. Ma non si allacciano da sole come (sempre restando nel catalogo Nike) le Adapt BB che abbiamo provato, né si controllano con Siri e Apple Watch come le Adapt Huarache.

Eppure il vantaggio che fornirebbero sarebbe tale che è in atto una discussione ai massimi vertici dell'atletica mondiale per decidere se vietarle o meno nelle competizioni ufficiali, perché considerate "doping tecnologico". Che non significa assumere sostanze dopanti tramite USB-C, ovviamente: non sono sostanze illecite ad incrementare le prestazioni dell'atleta, ma strumenti tecnologici.

La World Athletics, l'organismo che gestisce la maggior parte degli eventi internazionali di atletica, sta analizzando da tempo la questione. E ora, secondo le voci raccolte da Reuters tramite fonti che hanno familiarità con la questione, le norme che regolano la tecnologia delle scarpe sarebbero in procinto di ricevere delle restrizioni. La decisione finale dovrebbe arrivare presto, si parla di giorni.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker