Sport

Cottone avverte il Savoia: “Vogliamo vincere anche per il Palermo. Ma niente rigori…”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

cottone-sn

cottone-sn
campo-marsala
COTTONE
FOTO PUGLIA / PEPE

Tra il Palermo e il Savoia, c’è anche lui: Domenico Cottone. A Marsala fervono i preparativi per la sfida con i campani, che potrebbe rappresentare un nuovo episodio della sfida a distanza tra le due rivali per la promozione in C. E i marsalesi sperano di avere anche l’arma in più del pubblico (con tutti i settori dello stadio aperti): “Ci troviamo in una situazione di classifica preoccupante e abbiamo tanto bisogno di vincere”.

Il presidente dei marsalesi non lascia nulla di intentato e ribadisce il valore speciale di questa partita: “Mancano ancora 15 giornate alla fine, il campionato è lungo, ma non possiamo più sbagliare. A questa sfida poi ci teniamo in maniera particolare: rispetto all’andata sarà tutta un’altra storia. E da tifoso palermitano avevo fatto una promessa e spero di mantenerla. Speriamo di vincere anche solo 1-0, basta un gol in più. Ma non su rigore, vi prego… che poi diventiamo insieme al Palermo la squadra con più rigori a favore e se la prendono pure con noi (ride, ndr.)”.

E proprio sulle polemiche a distanza fra Palermo e Savoia, Cottone la pensa così: “Che il Palermo prenda rigori a favore una partita sì e una no è un fatto oggettivo e lo ribadisco. Domenica se non la sbloccava su rigore (concesso benevolmente) non lo so come andava a finire e secondo me l’arbitro ha sbagliato anche ad annullare il gol del Roccella. Detto questo però la polemica a distanza fa parte del gioco, un po’ per innervosire il Palermo, un po’ per mettere tensione… le scaramucce tra le società ci possono stare. É chiaro che se domenica, dopo che il Savoia ha fatto il suo dossier, dovessi prendere un rigore contro che non c’è… sarei io a fare polemica. Anche se onestamente hanno ragione a lamentarsi del rigore di Castrovillari: perché quello non era rigore…”.

Su Pergolizzi e sul Palermo invece il numero uno marsalese dice di essersi in parte ricreduto: “Forse dovremmo dargli un po’ di meriti in più a Pergolizzi. Non ci sarà gioco e spettacolo, ma con tutte le problematiche che ha questo Palermo alla fine riesce comunque a portare a casa i tre punti. Il Savoia secondo me resta superiore: producono tanto gioco, hanno 7 attaccanti uno più forte dell’altro e hanno una rosa completa. Ma resto convinto che il campionato debba vincerlo il Palermo”.

Cottone spera che quella di domenica possa essere la partita della svolta per la sua squadra: “Per noi è un momento sfortunato, i ragazzi (comprensibilmente) rischiano di avere un calo mentale, e anche per questo per noi la vittoria è fondamentale; ci proviamo e ci speriamo. Di fronte c’è il Savoia, ma poteva essere anche la Juventus… dobbiamo fare i tre punti. Certo, se noi giocheremo da Real Madrid e battiamo il Savoia, tanto di guadagnato anche per il Palermo, che potrebbe portarsi a 8 punti di vantaggio. Sempre che i rosa riescano a vincere contro il Marina…”

Il presidente del Marsala guarda infatti con curiosità anche alla sfida dei rosa, i quali potrebbero incontrare più di un’insidia: “Il Marina di Ragusa è una squadra che gioca molto chiusa e che soprattutto è concreta: anziché attaccare e scoprirsi magari si accontenta del punto, ma spesso è proprio conquistando un punto alla volta che si conquista la salvezza. Domenica tra l’altro ci sono tanti incroci in zona salvezza: chissà che anche noi non possiamo trarne giovamento sul fronte classifica”.

LEGGI ANCHE

GAZZETTA – “TOCCA A SFORZINI”. RIGORI, VELENI DIALETTICI

MONASTRA: “TANTE RISPOSTE DIETRO UNA VITTORIA”

SERIE D, IL CORIGLIANO BATTE IL SAN TOMMASO NEL RECUPERO

L’articolo Cottone avverte il Savoia: “Vogliamo vincere anche per il Palermo. Ma niente rigori…” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker