Sport

Cottone avverte il Savoia: “Vogliamo vincere anche per il Palermo. Ma niente rigori…”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

cottone-sn

cottone-sn
campo-marsala
COTTONE
FOTO PUGLIA / PEPE

Tra il Palermo e il Savoia, c’è anche lui: Domenico Cottone. A Marsala fervono i preparativi per la sfida con i campani, che potrebbe rappresentare un nuovo episodio della sfida a distanza tra le due rivali per la promozione in C. E i marsalesi sperano di avere anche l’arma in più del pubblico (con tutti i settori dello stadio aperti): “Ci troviamo in una situazione di classifica preoccupante e abbiamo tanto bisogno di vincere”.

Il presidente dei marsalesi non lascia nulla di intentato e ribadisce il valore speciale di questa partita: “Mancano ancora 15 giornate alla fine, il campionato è lungo, ma non possiamo più sbagliare. A questa sfida poi ci teniamo in maniera particolare: rispetto all’andata sarà tutta un’altra storia. E da tifoso palermitano avevo fatto una promessa e spero di mantenerla. Speriamo di vincere anche solo 1-0, basta un gol in più. Ma non su rigore, vi prego… che poi diventiamo insieme al Palermo la squadra con più rigori a favore e se la prendono pure con noi (ride, ndr.)”.

E proprio sulle polemiche a distanza fra Palermo e Savoia, Cottone la pensa così: “Che il Palermo prenda rigori a favore una partita sì e una no è un fatto oggettivo e lo ribadisco. Domenica se non la sbloccava su rigore (concesso benevolmente) non lo so come andava a finire e secondo me l’arbitro ha sbagliato anche ad annullare il gol del Roccella. Detto questo però la polemica a distanza fa parte del gioco, un po’ per innervosire il Palermo, un po’ per mettere tensione… le scaramucce tra le società ci possono stare. É chiaro che se domenica, dopo che il Savoia ha fatto il suo dossier, dovessi prendere un rigore contro che non c’è… sarei io a fare polemica. Anche se onestamente hanno ragione a lamentarsi del rigore di Castrovillari: perché quello non era rigore…”.

Su Pergolizzi e sul Palermo invece il numero uno marsalese dice di essersi in parte ricreduto: “Forse dovremmo dargli un po’ di meriti in più a Pergolizzi. Non ci sarà gioco e spettacolo, ma con tutte le problematiche che ha questo Palermo alla fine riesce comunque a portare a casa i tre punti. Il Savoia secondo me resta superiore: producono tanto gioco, hanno 7 attaccanti uno più forte dell’altro e hanno una rosa completa. Ma resto convinto che il campionato debba vincerlo il Palermo”.

Cottone spera che quella di domenica possa essere la partita della svolta per la sua squadra: “Per noi è un momento sfortunato, i ragazzi (comprensibilmente) rischiano di avere un calo mentale, e anche per questo per noi la vittoria è fondamentale; ci proviamo e ci speriamo. Di fronte c’è il Savoia, ma poteva essere anche la Juventus… dobbiamo fare i tre punti. Certo, se noi giocheremo da Real Madrid e battiamo il Savoia, tanto di guadagnato anche per il Palermo, che potrebbe portarsi a 8 punti di vantaggio. Sempre che i rosa riescano a vincere contro il Marina…”

Il presidente del Marsala guarda infatti con curiosità anche alla sfida dei rosa, i quali potrebbero incontrare più di un’insidia: “Il Marina di Ragusa è una squadra che gioca molto chiusa e che soprattutto è concreta: anziché attaccare e scoprirsi magari si accontenta del punto, ma spesso è proprio conquistando un punto alla volta che si conquista la salvezza. Domenica tra l’altro ci sono tanti incroci in zona salvezza: chissà che anche noi non possiamo trarne giovamento sul fronte classifica”.

LEGGI ANCHE

GAZZETTA – “TOCCA A SFORZINI”. RIGORI, VELENI DIALETTICI

MONASTRA: “TANTE RISPOSTE DIETRO UNA VITTORIA”

SERIE D, IL CORIGLIANO BATTE IL SAN TOMMASO NEL RECUPERO

L’articolo Cottone avverte il Savoia: “Vogliamo vincere anche per il Palermo. Ma niente rigori…” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker