Hi-Tech

Windows 7 è ancora molto diffuso nel mondo scolastico, aziendale e governativo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il supporto di Windows 7 sarà anche ufficialmente terminato, ma il sistema operativo è ancora molto diffuso tra le grandi aziende: secondo BitSight, specializzata in cybersicurezza, il 70% di tutte le società analizzate negli ultimi 60 giorni usa in qualche misura il sistema. Nel 90% delle società con più di 10.000 dipendenti c'è almeno un computer con Windows 7, mentre si scende al 61% in quelle con meno di 1.000 dipendenti. Di per sé questa cifra vuol dire poco: una singola istanza del sistema non rappresenta certo un rischio per la sicurezza, se gestito come si deve. Il fatto è che di tutte le aziende di cui BitSight possiede dati statistici, in circa il 51% c'è più di una macchina Win7 ogni 10; per il 32% ce n'è più di una su 4.

Sempre secondo i dati della fonte, Windows 7 è particolarmente diffuso negli uffici governativi e nelle scuole (rilevato rispettivamente nell'82 e nell'84% delle aziende del settore). Nel mondo tecnologico (per fortuna!) questa percentuale cala drasticamente, assestandosi al 56%. Le aziende che fanno ancora pesante affidamento sul sistema (più di una macchina su 4) si assestano intorno al 40-45% nel mondo del commercio, della logistica, della produzione e della medicina, mentre scende al 12% nel mondo scolastico.

Con la fine del supporto ufficiale, Windows 7 non riceve più patch di sicurezza, ed è quindi più vulnerabile agli attacchi informatici. Microsoft offre anni aggiuntivi di supporto a pagamento, ma sembra improbabile che un numero così grande di aziende ne faccia ricorso.


Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 449 euro oppure da Unieuro a 499 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker