Hi-Tech

Xiaomi insiste sui pieghevoli: brevettato un inedito smartphone stile Z Flip

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Xiaomi continua a sondare il terreno degli smartphone pieghevoli brevettando una inedita soluzione differente rispetto a quanto abbiamo visto una decina di giorni fa sul sito CNIPA (China National Intellectual Property Administration). In questo caso la documentazione è stata pubblicata dalla USPTO (numero 2020/0019215) e mostra un dispositivo che, come form factor, è più simile ad un Razr o ad un Galaxy Z Flip piuttosto che ad un Mate X o Galaxy Fold.

Come si può osservare dalle immagini a corredo, la cerniera è posizionata sul lato corto dello smartphone, e il display si ripiega su se stesso mantenendosi chiuso grazie alla presenza di magneti lungo le cornici. Dai disegni non è purtroppo possibile estrapolare altre informazioni, ma ciò che interessa maggiormente è sapere che anche Xiaomi sta lavorando a progetti di pieghevoli (perché al momento solo di "progetti" si può parlare) alla pari dei suoi principali competitor.

E le idee non sembrano mancare affatto: a dicembre, per esempio, avevamo visto i disegni di uno smartphone pieghevole a conchiglia con fotocamera a scomparsa, il mese prima era emerso il brevetto relativo ad un altro foldable del tutto simile (nella forma) al pieghevole di Huawei, mentre a gennaio dello scorso anno avevamo avuto modo di apprezzare in un video dal vivio un prototipo capace di ripiegarsi in tre parti.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker