Cronaca

Indagato per mafia intesta le sue aziende a prestanome, sequestrati beni a imprenditore gelese

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Il rischio di vedersi confiscare i beni, lo avrebbe, secondo l’accusa, indotto a cedere fittiziamente le proprie quote aziendali a dei prestanome per poi farne confluire capitali e beni patrimoniali in due nuove imprese, la “Carni del Golfo” e la “Tir Italia”, che lo vedrebbero solo come lavoratore dipendente.

L’articolo Indagato per mafia intesta le sue aziende a prestanome, sequestrati beni a imprenditore gelese sembra essere il primo su BlogSicilia – Ultime notizie dalla Sicilia.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker