Hi-Tech

Auto elettriche: la Cina punta allo scambio delle batterie

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Uno dei problemi delle auto elettriche è la velocità di ricarica. Un pieno di elettroni, anche sui modelli più avanzati, necessita ancora di molto tempo. Proprio per questo, nel passato si è parlato della tecnologia dello scambio delle batterie. Un'auto arriva alla stazione di rifornimento dove, invece di ricaricare, cambia il pacco batteria scarico con uno carico. (Qui la guida su come ricaricare un'auto elettrica)

Una tecnologia che, almeno in America, è stata abbandonata da tempo, soprattutto per motivi tecnici. Tra gli ostacoli, oltre ai costi, il fatto che i pacchi batteria non siano tutti uguali. Anche Tesla, per esempio, ha messo da parte questa tecnologia. La mancanza di uno standard unico, dunque, ha frenato l'evoluzione di questo sistema.

In Cina, adesso, si starebbe valutando la possibilità di riportare in auge lo scambio delle batterie. Bloomberg ha condiviso la notizia che il Governo cinese sta lavorando all'introduzione di uno standard a livello industriale che permetterebbe lo scambio della batteria, all'interno di una stazione apposita, in appena 3 minuti.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Gamingpro a 529 euro oppure da ePrice a 623 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker