Sport

Palermo – Roccella 1 – 0: LE PAGELLE – Floriano devastante, Felici e Langella sul podio

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

FOTO PUGLIA / PEPE

FOTO PEPE / PUGLIA
palermo-giovanili
whatsapp-image-2020-01-19-at-14-29-09
ricciardo

Una delle migliori prestazioni dell’anno, anche se la vittoria resta ugualmente risicata e il Palermo deve soffrire fino al 95esimo. Il Palermo è più forte dell’emergenza, cambia modulo ma soprattutto cambia atteggiamento, giocando a testa bassa per tutta la gara, costruendo tante palle gol e beneficiando di una prestazione sontuosa di Floriano che non poteva festeggiare meglio il suo debutto al Barbera.

E adesso il vantaggio sale a cinque punti, perchè stavolta è il Savoia a non tenere il passo in casa. Chissà che finalmente non si possa vivere una settimana tranquilla.

PALERMO: Pelagotti 5,5; Peretti 6, Lancini 5, Crivello 6,5; Langella 7,5, Kraja 5,5 (dal 28′ s.t. Ambro s.v.), Martin 7, Martinelli 5; Felici 7 (dal 31′ s.t. Silipo s.v.), Ricciardo s.v. (dall’11 p.t. Sforzini 5.5; dal 45′ s.t. Ficarrotta s.v.), Floriano 8,5 (dal 44′ s.t. Mauri s.v.).

ROCCELLA: Scuffia 6; Ibrahime 5, Capellini 6, Liviera Zugiani 5,5; Faiello 6,5, Coluccio 6 (dal 31′ s.t. Perkovic s.v.), Kamara 5,5 (dal 40′ s.t. Sangare s.v.), Malerba 6; Leveque 6; Khoris 5, Achik Ismail 5,5 (dal 14′ s.t. Pascuzzi 5,5).

LA CRONACA DEL MATCH

Pelagotti 5,5: Sta perdendo sicurezza nei fondamentali che lo avevano visto eccellere: sul gol poi annullato al Roccella valuta male la traiettoria ed esce a vuoto. Gli va bene perchè l’arbitro annulla il gol. Gli va bene anche sul rigore sbagliato dal Roccella. Almeno è fortunato.

Peretti 6: Risponde presente anche nella difesa a tre. Ogni tanto soffre perchè il Palermo si sbilancia spesso in avanti ma lui se la cava senza grossi patemi.

Lancini 5: Parte malissimo, prima innescando una baruffa con un  avversario, poi facendosi sorprendere da una giocata offensiva del Roccella, poi divorandosi un gol da due metri. Nella ripresa si becca anche l’ammonizione. Ma complessivamente migliora con il passare dei minuti.

Crivello 6,5: Compie alcune chiusure efficaci ed eleganti, spesso porta avanti palla per la prima impostazione e non commette sbavature degne di nota.

Langella 7,5: Gli ultimi due gol gli hanno fatto bene. Si sente in fiducia e per tutta la partita si esibisce in giocate non banali: crossa, rientra, si allarga, tira, dialoga bene con i compagni. Un’altra prestazione da incastonare.

Kraja 5,5: Fa il compitino e non sempre bene. Ha l’attenuante che in una squadra rivoluzionata tatticamente ci vuole più tempo per trovare la posizione in campo. E oltretutto deve preoccuparsi più del contenimento che di altro. In ogni caso non si risparmia.

(dal 28′ s.t. Ambro) s.v.; Entra in partita con buona concentrazione, la gara è già sbloccata ma fa qualche giocata in cui evidenzia di avere la testa nel posto giusto.

Martin 7: Prestazione di nuovo autorevole, distribuisce palloni con sapienza e i tempi giusti. Il Roccella non lo bracca a tutto campo e lui ne approfitta.

Martinelli 5: Il fallo da rigore del possibile 1 a 1 è un errore marchiano e grave, per sua fortuna gli va bene. La sua partita è generosa come sempre, la quantità c’è, la qualità no.

Felici 7: Altra partita più che positiva. Questa volta la porta la vede e la cerca poco (vicino al gol solo nei primi minuti con un tiro a giro) ma fa un movimento costante sulla fascia destra, si cerca e si trova bene con Langella e Floriano. Tende a mettere il Palermo in superiorità numerica.

(dal 31′ s.t. Silipo) s.v.: Pronti – via e va vicinissimo al gol personale con un tiro di controbalzo, a conferma di avere l’istinto e il fiuto dell’attaccante.

Ricciardo s.v.: Fa subito una bella giocata di sponda per Felici, poi si riacutizza il problema muscolare ed esce.

(dall’11’ p.t. Sforzini) 5,5: Ha tecnica e si vede ma non ha la condizione. E’ piuttosto arrugginito e quando gli arrivano le prime opportunità è troppo lento nel coordinarsi. Nel primo tempo però fa un’ottima sponda di testa per Lancini, sfruttando il fisico. Ma nella ripresa sbaglia di testa il raddoppio, esattamente come otto giorni fa.

(dal 45′ s.t. Ficarrotta)s.v.:

Floriano 8,5: Un voto in più solo per l’azione coast to coast che porta al rigore: sessanta metri palla al piede fino a dentro l’area, cercando e trovando il fallo da rigore. Mai visto quest’anno nulla del genere. Mezzo voto in più per la fredda trasformazione del rigore, da queste parti non è una formalità, specie sullo 0 a 0. E il voto di partenza era già molto alto perché il neo acquisto ha molta più brillantezza fisica rispetto alla gara d’esordio ed è una spina costante nel fianco avversario: punta  sempre l’avversario, crossa o converge al centro e cerca la porta o l’assist. Quello che ci voleva.

(dal 44′ s.t. Mauri) s.v.:

LEGGI ANCHE

RICCIARDO SI FA MALE, ESCE DOPO 10′

LO STRISCIONE DELLA CURVA NORD

IL “GIALLO” DEL GOL ANNULLATO A COLUCCIO

 

L’articolo Palermo – Roccella 1 – 0: LE PAGELLE – Floriano devastante, Felici e Langella sul podio proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker