Sport

Morte Anastasi, il ricordo di Arcoleo e Troja: “Perdiamo un simbolo”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

anastasi

Ignazio Arcoleo e Tanino Troja, calciatori che fecero le loro fortune con la maglia del Palermo, hanno rilasciato alcune dichiarazioni a ‘La Repubblica’ riguardanti la scomparsa di Pietro Anastasi, il centravanti catanese che fece la storia del calcio italiano.

“Lui giocava nella Massiminiana e io nella Juventina Palermo – commenta Arcoleo – Lui centravanti e io mezzapunta. In quella stagione ci siamo messi in evidenza e lui fu preso dal Varese, io dal Palermo. Le cronache di quel tempo raccontavano di due grandi giocatori della Sicilia che avrebbero fatto molta strada, le due perle della Sicilia, ed entrambi arrivammo in A. C’è una foto che ci vede insieme alla Favorita in cui ci abbracciammo per ricordare quella partita in cui tutto era cominciato fra Massiminiana e Juventina Palermo. Mi dispiace molto, la Sicilia perde un simbolo importante”.

Si unisce al dolore Tanino Troja: “Mi mancherà, ogni volta che ci vedevamo era una festa. Quando vengono a mancare certi uomini tutto il resto passa in secondo piano. Non sapevo che stesse male, era da un po’ di tempo che non ci sentivamo”.

LEGGI ANCHE

 

PALERMO, LA SETTIMANA PIÙ DIFFICILE

PALERMO, MANCANO I GOL “LAMPO”

L’articolo Morte Anastasi, il ricordo di Arcoleo e Troja: “Perdiamo un simbolo” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker