Hi-Tech

Lenovo a lavoro su un nuovo visore VR autonomo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Sembra che Lenovo voglia riprovarci ancora nel segmento della realtà virtuale, secondo quanto si evince da un nuovo deposito FCC. La documentazione identifica l'imminente arrivo di un visore VR di tipo autonomo caratterizzato dal codice identificativo Lenovo VR3030S.

Al contrario del precedente Mirage Solo o di modelli come Oculus Quest (recensione), che necessitano la connessione ad un'unità di elaborazione esterna, questa variante si baserà su una soluzione integrata. Molti dubbi al momento sulla piattaforma che verrà utilizzata, se il precedente Mirage Solo si basava sulla defunta piattaforma Daydream di Google, in questo caso le soluzioni appetibili potrebbero essere Steam VR di Valve, Windows Mixed Reality di Microsoft o forse addirittura Oculus di Facebook.

Al momento non ci sono altre informazioni, ne riparleremo non appena avremo altri dati a disposizione. A proposito di prodotti Lenovo, durante il recente CES 2020 la società ha presentato il nuovo Thinkbook Plus, un notebook con display e-ink esterno.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z è in offerta oggi su a 169 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker