Hi-Tech

Watchmen: la serie di HBO non avrà una seconda stagione

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Non ci sarà una seconda stagione di Watchmen, più che altro perché il suo creatore, Damon Lindelof, non ha interesse a farla. HBO l'ha confermato nelle scorse ore ai media statunitensi del settore. È quindi importante precisare che non è cancellata: il progetto iniziale era una stagione singola, e così è stato. Ciò vuole anche dire che si può guardare tranquillamente senza timore di "rimanere appesi", orfani di una degna conclusione (il trailer ufficiale è un buon punto di partenza). Aggiungiamo che Lindelof ha dato il proprio consenso alla continuazione della serie con un altro showrunner, ma per il momento HBO non sembra interessata a esplorare questa possibilità.

"Siamo molto orgogliosi di Watchmen, ma ciò che ci interessa di più è cosa vuole fare Damon", dice il dirigente Casey Bloys. E, insomma, come dargli torto: Lindelof è stato creatore o co-creatore di opere di grande spessore, come Lost e The Leftovers, e produttore o sceneggiatore di film come Prometheus, World War Z, Star Trek e Cowboys & Aliens.

La serie, che in Italia è disponibile da poco grazie a Sky Atlantic, è ambientata nello stesso universo dell'omonima graphic novel di Alan Moore e Dave Gibbons di metà Anni '80, ma non è un adattamento come il film di Zack Snyder del 2009: è un sequel, ambientato trent'anni dopo le vicende narrate nell'opera originale – in cui Robert Redford è diventato presidente degli Stati Uniti.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 517 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker