Hi-Tech

Huawei sceglie TomTom come alternativa a Google Maps

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Huawei userà le mappe di TomTom come alternativa a Google Maps nei suoi smartphone: le due società hanno appena confermato di aver firmato l'accordo. L'annuncio va inquadrato nell'ambito del ban imposto dagli Stati Uniti: riassumendo molto sinteticamente un caso estremamente complesso e sfaccettato che si protrae dalla scorsa primavera, il colosso cinese non può più fare affari con le società americane (o che contengono prevalentemente tecnologia americana), Google inclusa.

Il blocco non ha impedito a Huawei di vendere una quantità esorbitante di smartphone nell'anno appena concluso – ha superato la bellezza di 240 milioni di unità, grazie soprattutto a una leadership schiacciante nel mercato cinese – ma appare ormai chiaro che servono soluzioni per il futuro. E oltre a sviluppare un proprio sistema operativo per abbandonare Android, significa anche trovare dei servizi sostitutivi a quelli "Made in USA". L'olandese TomTom è in questo senso un'ottima scelta per la navigazione satellitare, visto che è stata una pioniera della mappatura nell'epoca pre-smartphone.

Più nel dettaglio, il portavoce di TomTom spiega che l'accordo è già stato firmato in passato, ma si è optato per mantenerlo segreto. Non abbiamo alcuna informazione sui termini.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 539 euro oppure da Amazon a 631 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker