Sport

Vito Chimenti: “Ricciardo è troppo isolato. Credo sia utile cambiare modulo”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

chimenti

Chi meglio di Vito “bicicletta” Chimenti può analizzare il momento delicato vissuto dall’attacco del Palermo? L’ex giocatore rosanero degli anni ’70 è stato intervistato da Giovanni Di Marco per La Gazzetta dello Sport e ha parlato anche del periodo “no” di Ricciardo.

“Del Palermo ho visto diverse partite – afferma – pure col San Tommaso, e Castrovillari in cui Ricciardo ha segnato il suo ultimo gol. È troppo isolato, gioca spesso di spalle, gli arrivano pochi palloni puliti, ho visto tante palle lunghe e pochi cross. Lavora di fisico, la spizza di testa, ma poche volte i compagni vanno a inserirsi”.

Chimenti prova a suggerire anche la sua ricetta per la svolta: “Credo sia più utile cambiare modulo, perché gli esterni offensivi sono spesso troppo larghi e lontani da Ricciardo che invece va accompagnato”.

Chimenti, che con la maglia del Palermo ha segnato 29 gol in 74 presenze, parla anche del nuovo acquisto Floriano: “Può essere molto utile, non solo a Ricciardo, ma al Palermo. È stato preso per fare la differenza e ha tutto per riuscirci. Giocando vicino alla prima punta, può essere molto efficace”.

LEGGI ANCHE

PALERMO, È SCONTRO TRA “MULTINAZIONALI”

GDS – “PERGOLIZZI RIVEDE IL PALERMO”

PALERMO, OCCHIO AL “BUNKER” ROCCELLA

L’articolo Vito Chimenti: “Ricciardo è troppo isolato. Credo sia utile cambiare modulo” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker