Sport

Sagramola predica calma: “Siamo primi. Dal Savoia polemichette ad arte”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

sagramola

Parla Rinaldo Sagramola. L’amministratore delegato del Palermo (rientrato dal Sudamerica) fa il punto della situazione sul momento dei rosanero in campionato, il duello col Savoia, la posizione dell’allenatore e i progetti della società per il futuro.

Ospite negli studi di Trm, Sagramola ha affermato: “Se ho qualcosa da dire? Io sono abbastanza soddisfatto di come vanno le cose, ma noto che si registra una preoccupazione diffusa quasi che il campionato fosse finito. In realtà siamo primi in classifica: stiamo superando un momento di difficoltà, ma le cose vanno bene. Il settore giovanile va bene, il femminile va bene, i progetti stanno procedendo (tra cui il centro sportivo e il progetto di uno stadio più confortevole). Io personalmente sono soddisfatto”.

Sulle pressioni: “Sono stati 5 mesi molto impegnativi e i prossimi lo saranno altrettanto. L’obiettivo è dichiarato, la città e la proprietà lo aspettano e la tensione aumenta. Inoltre abbiamo un avversario temibile, che non molla e che fa qualche polemichetta ad arte, cosa che mette pepe. Ci aspettano mesi impegnativi”.

Sull’assedio dei social: “Sono cose che succedono, è una preoccupazione figlia delle tante delusioni. Magari c’è pregiudizio o preoccupazione. Semmai trovo intollerabile sostenere o pensare che ci sono difficoltà economiche. Il viaggio in pullman? Fatto perché riteniamo che sia la scelta logistica più conveniente rispetto all’aereo, non solo economicamente. Ci sono 15 milioni di capitali versati, la proprietà ha pagato un milione per l’iscrizione e qualcuno ipotizza che non ci sono piccioli… quel che si è ritenuto di fare si è fatto, ma non ci sono state decisioni dettate da contingenze economiche. Chi dice il contrario dice falsità”.

Sul mercato: “Ci sono delle situazioni di emergenza che si devono superare con quello che si ha. Non si possono avere rose di 50 giocatori. Ci guardiamo intorno e vediamo le opportunità. C‘è la consapevolezza dell’importanza della posta in palio, ma facciamo le cose con la dovuta attenzione. Il nostro è un progetto ambizioso, che mette in campo capacità ed entusiasmo, ma è chiaro che ci sono stati giocatori di B che ci hanno detto di no. I giocatori non li puoi coercire, ma  ho interpretato alcuni rifiuti come mancanza di coraggio e di voglia di mettersi in gioco”.

LEGGI ANCHE

CENTRO SPORTIVO: FUMATA GRIGIA

SANTANA HA RIMOSSO IL TUTORE: IL REPORT

PALERMO, OCCHIO AL “BUNKER” ROCCELLA

L’articolo Sagramola predica calma: “Siamo primi. Dal Savoia polemichette ad arte” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker