Hi-Tech

Qualcomm Snapdragon 765, prezzi ridotti e grattacapi per MediaTek | Rumor

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Qualcomm vuole ridurre notevolmente i prezzi all'ingrosso dei suoi chip 5G Snapdragon 765, stando alle ultime rivelazioni di Ming-Chi Kuo. Secondo l'analista cinese di TF Securities, noto soprattutto per le sue numerose e puntuali previsioni sulle vicende di Apple, la mossa potrebbe creare non pochi grattacapi a MediaTek e alla sua nuova linea di SoC con modem celllulare di prossima generazione Dimensity. Dimensity 1000 è stato presentato verso fine novembre, mentre Dimensity 800 appena pochi giorni fa, nel corso del CES 2020 tenutosi a Las Vegas.

Stando a quanto dice Ming-Chi Kuo, Il prezzo di Snapdragon 765 sarebbe stato ridotto di circa il 30%, assestandosi intorno ai 40 dollari. I Dimensity 1000 costano intorno ai 60-70 dollari; anche se sono di fasce diverse (alta per 765, top per il MediaTek) le prestazioni sono sostanzialmente analoghe, eccezion fatta per un vantaggio per MediaTek lato GPU, percepibile però solo nel gaming più spinto. Secondo l'analista, la scelta di Qualcomm ha anticipato una guerra di prezzi di circa 3-6 mesi. MediaTek avrebbe ricevuto ordini per circa 20-25 milioni di Dimensity 1000, ma a questo punto non è detto che saranno tutti confermati.

La fonte sostiene che Qualcomm ha deciso questo importante taglio di prezzi (anche) perché finora le vendite di SoC 5G sono state inferiori alle aspettative. La società non intende variare i prezzi del suo top di gamma, ovvero lo Snapdragon 865, ma dovrebbe ridurre quelli del chip (sempre 5G) di fascia ancora più bassa, il cui debutto è previsto nella seconda metà dell'anno, riducendo quindi l'appeal anche di Dimensity 800.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker