Hi-Tech

In viaggio con il Thule Paramount, lo zaino del CES 2020

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Come ogni anno vi proviamo a raccontare le fiere da più angolazioni; seguire il flusso di novità tecnologiche con video e notizie è solo parte della storia, per questo teniamo attivo per giorni il live blog continuo e chiudiamo poi con gli strumenti che ci hanno permesso di affrontare questa intensa settimana. Protagonista quindi lo zaino Thule Paramount Backpack 24L, accessorio che sempre più spesso svolge un ruolo centrale in situazioni come questa, che prevede spostamenti di svariati chilometri al giorno (in media poco più di 10 km nel nostro caso).

Il Paramount fa parte della nuova linea ed è considerato uno zaino per computer, non è quindi particolarmente tecnico come l'Enroute che utilizza Roberto Catania e vi ha mostrato nella sua recensione della Nikon Z50; non c'è quindi posto per una tasca dedicata alla fotocamera mirrorless/reflex, tutto è concentrato su un vano centrale e molto ampio. Non solo zaino, in questo contenuto vi racconto quali sono i principali strumenti con cui ho affrontato la fiera e i motivi per cui li ho scelti, tra tutti.

I LITRI CONTANO

Prima di entrare nei dettagli e raccontarvi la mia esperienza diretta con lo zaino e l'attrezzatura bisogna specificare ancora una volta che il modello in questione è il 24L da 1,04 kg, che differisce molto dal 27L sia per dimensioni che per design e tasche. Sono due modelli simili ma non identici, con un differente sistema di chiusura in alto e qualche vano in più, attenzione quindi a scegliere qualora foste interessati.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Gamingpro a 529 euro oppure da Amazon a 634 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker