Hi-Tech

Al CES 2020 partecipano anche gli hacker: attacco alla città di Las Vegas

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Proprio mentre il CES 2020 di Las Vegas volge al termine (oggi è l'ultimo giorno della fiera, che vi abbiamo raccontato anche con il nostro Live Blog), emerge la notizia che c'è stato un attacco hacker ai danni delle infrastrutture pubbliche della città. Il tentativo di intrusione è avvenuto martedì scorso, 7 gennaio: le fonti ufficiali non hanno rivelato quali sistemi fossero stati presi di mira, ma osservano che se l'attacco avesse avuto successo le conseguenze sarebbero potute essere "devastanti". Tra le contromisure adottate c'è stata anche la messa offline di alcuni siti Web, tra qui quello ufficiale della città, che comunque è al momento online.

Non ci sono dettagli ufficiali sul vettore di attacco, ma indiscrezioni riportate dalla stampa locale parlano di un virus incluso nell'allegato di un'email. Il metodo è vecchio e ben noto, ma la storia recente ci ha insegnato che c'è ancora gente che "ci casca", e quando questa gente lavora su computer con OS obsoleti la combinazione può fare davvero male – esempio più lampante è l'attacco ransomware WannaCry che nel 2017 ha messo in ginocchio ospedali, fabbriche e istituzioni un po' in tutto il mondo. Fortunatamente questa volta si è rivelato inefficace: le operazioni sono riprese appieno e, stando alle prime stime, non ci sono stati danni.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker