Hi-Tech

HDR10+ in arrivo su Google Play Movies, supporta AV1 e DisplayPort

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Google Play Movies offrirà lo streaming in HDR10+ per i titoli a risoluzione Ultra HD. A comunicarlo è stata Samsung, principale promotrice di questo formato dotato di metadati dinamici senza però fornire indicazioni dettagliate sulla tempistica. HDR10+ nasce come alternativa "open" a Dolby Vision. I metadati dinamici permettono di ottimizzare i video intervenendo potenzialmente scena per scena. Questa possibilità è preclusa a HDR10, il formato base con metadati statici. In HDR10 si può fissare solo una media valida per tutta la lunghezza del video, senza la possibilità di modificare gli equilibri per migliorare le scene più luminose o quelle più scure.

Al CES 2020 si è parlato anche dei passi in avanti compiuti per espandere il supporto a HDR10+. Vizio, uno dei marchi più importanti nel mercato TV nord americano – i prodotti non sono disponibili in Europa – aggiungerà la compatibilità con il formato su alcuni modelli SmartCast TV. OnePlus, Oppo, Realme e Xiaomi faranno altrettanto con alcuni smartphone. In questi casi non si parla solo di fruizione di contenuti ma anche della possibilità di girare video in HDR10+ tramite i telefoni.

Samsung ha anche affermato che il catalogo di film su Ultra HD Blu-ray è sempre più ampio. Tra i titoli di recente uscita si citano "X-Men:Dark Phoenix” di 20th Century Fox, "Fast & Furious – Hobbs & Shaw ” di Universal e “IT: Capitolo due" di Warner Bros. Il consorzio ha infine modificato le specifiche dello standard per includere il supporto al codec AV1 e per gestire l'invio dei video in HDR10+ tramite DisplayPort.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker