Hi-Tech

Apple A14 a 5nm su iPhone entro la fine dell'anno: produzione in test

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il miglioramento del processo produttovo dei processori è continuo e passa ormai sempre di più dal settore mobile. Sebbene anche su portatili e mondo PC abbiamo assistito ad un progressivo miglioramento, i nuovi traguardi sono sempre di più associati al settore smartphone. Secondo un report interno di TSMC, uno dei maggiori produttori di chip al mondo, l'inizio della produzione di chip a 5nm per Apple inizierà nel secondo trimestre del 2020.

Ricordiamo che la soluzione A13 Bionic che si trova sugli ultimi iPhone è realizzata con un processo produttivo a 7nm che è lo stesso utilizzato per il chip A12 degli iPhone del 2018 anche se ancora più raffinato. Passare da 7 a 5nm potrebbe sembrare "semplice" ma man mano che vengono ridotte le dimensioni dei componenti che poi formano i chip, la produzione diventa molto più dura e i rendimenti diminuiscono.

Secondo le informazioni emerse, TSMC sta eseguendo una "produzione a rischio" di compenenti a 5 nm al fine di evidenziali problemi nella catena di montaggio e ottimizzare rendimento e produttività con il minimo scarto possibile. Possiamo quindi aspettarci che il chip A14 di Apple non solo sarà prodotto a 5nm, ma avrà un'efficienza energetica ancora migliore dell'attuale generazione, maggiore potenza e minori consumi.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker