Politica

Titoli e aperture: gli scontri nella maggioranza sui quotidiani in edicola

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: POLITICA

Reddito di cittadinanza e Quota 100, prescrizione e concessioni autostradali, Alitalia e Ilva. Sono questi i principali argomenti e terreni di scontro all’interno della maggioranza in vista della ripresa dell’attività di governo con il vertice programmata per il prossimo 7 gennaio. Il Partito democratico, intanto, chiede che Reddito e tema pensioni vadano rivisti. Ma ottiene il netto rifiuto del ministro degli Esteri Luigi Di Maio, che dice: “Mai”.
Nel frattempo l’ex ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti lascia il Movimento Cinque Stelle. Anche i renziani mettono in guardia il governo: sulla giustizia rischia grosso. Sul tema della prescrizione i toni si stanno inasprendo e le posizioni irrigidendo.

CORRIERE DELLA SERA
Sfida su Reddito e Quota 100
Il Pd: “Vanno rivisti”. Di Maio: “Mai”. Gelo dei Cinque Stelle su Conte

LA REPUBBLICA
Anti Salvini cercasi
Nel sondaggio di fine anno emerge un Paese diviso pro e contro il leader della Lega, l’unico a tenergli testa è papa Francesco. Gelo di Di Maio sul premier che resta in politica. Stasera il discorso di Mattarella
Fioramonti via dal Movimento 5S: “Sono deluso, troppi attacchi”

LA STAMPA
Renzi: il reddito va cancellato: “Al Sud servono investimenti, non assistenzialismo. In Senato i numeri per modificare la Bonafede”

Il governo prepara la riforma di Quota 100: riduzione delle finestre per il pensionamento nel 2021

IL MESSAGGERO
“Statali, ricambio per 150 mila”
L’intervista. La ministra Dadone: “Bandi più veloci e a gennaio tavolo per il nuovo contratto”

Giustizia, Reddito e Quota 100: maggioranza a pezzi. Verifica di governo piu’ difficile per Conte

IL SOLE 24 ORE
Salvataggio PopBari, l’aumento di capitale arriva a 1,4 miliardi
Dal Fondo interbancario sbloccati subito 310 milioni di euro
L’esborso complessivo potrà arrivare a 700 milioni, come il Mediocredito
Con Carige il conto totale sale a 600 milioni, che pesano sul settore

IL GIORNALE
Conte vinavil
Il premier cambia idea e s’incolla alla poltrona: “La politica è il mio futuro”. Fioramonti lascia il M5S

LIBERO QUOTIDIANO
Il Sud paradiso fiscale
Il nero è l’attività più fiorente nel Mezzogiorno, tanto vale abbattere le tasse come Irlanda e Olanda in modo da trasformare il Meridione in una Mecca per le multinazionali. Cosi’ si manterrà da solo

IL FATTO QUOTIDIANO
L’Agcom indaga su tele-Salvini
Troppo spazio in tg e talk, da ministro e poi da oppositore”. L’istruttoria dell’authority sulle sue 111 ore in tv da luglio a novembre

IL FOGLIO
Una lezione di diritto da Gherardo Colombo per il vaffanculotto Bonafede
“Altro che prescrizione, è già lunghissima. Il legislatore dovrebbe smetterla di trasformare ogni bagatella in reato penale” Propaganda e giustizia sfasciata

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO
Conte: non fonderò partiti
“Ma non lascio la politica”. “Reddito e Quota 100 non si toccano”
L’Istat: le nascite al minimo storico, i single un terzo delle famiglie

IL MATTINO
Giustizia e Autostrade. Pd-5 Stelle ai ferri corti
Altolà dem sulla riforma Bonaf ede: intervenga Conte. I grillini: no ai ricatti
Via libera al Milleproroghe: tensione sulle concessioni. Lite anche sul Reddito

LA NAZIONE
La famiglia, azienda dimenticata
è un’impresa con 900mila dipendenti (piu’ quelli in nero): colf, badanti, baby sitter. E pochi aiuti di Stato

IL SECOLO XIX
Autostrade liguri, torna la paura crollata la volta di una galleria
Evitata la tragedia sulla A26 tra Masone e Voltri. L’ad di Aspi Tomasi: “Sono dispiaciuto”. Il ministero lo convoca per chiarire

IL TEMPO
L’uomo dell’anno è donna
A gennaio con Fratelli d’Italia non andava oltre il 4% I sondaggi di oggi la danno al 10
Anche la popolarità di Salvini nel 2019 è rimasta ferma al palo Soltanto lei guadagna voti
Posizioni radicali ma toni bassi Cosi’ ha intercettato consensi anche al di fuori della destra. 

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker