Hi-Tech

Lenovo, il VP Chang Cheng famoso per teaser e 'sparate' lascia l'incarico

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Lenovo non ha più il suo Vice Presidente: Chang Cheng, in azienda da 19 anni, lascia la sua carica per motivi familiari. Continuerà a collaborare con la società cinese presso il Mobile Business Group, che di Lenovo fa sempre parte. La nuova mansione prevede responsabilità in tema di ricerca, sviluppo e organizzazione del comparto mobile.

A dirla tutta, Cheng non è più VP dal 18 dicembre, giorno in cui il fondatore della società Liu Chuanzhi è andato in pensione. Co-fondatore e CEO del brand ZUK dal 2015, il manager è stato conosciuto dal pubblico in modo particolare per le sue corpose anticipazioni sui prodotti non ancora annunciati: nel corso dell'anno, ad esempio, si era dilettato a svelare praticamente ogni giorno una funzionalità o caratteristica di Z6 (QUI un esempio) e della sua variante Pro (la Ferrari Edition l'ha svelata proprio lui), mentre più recentemente ha annunciato l'arrivo del primo chipset 5G proprietario di Lenovo.

Tra i prodotti che "dobbiamo" a Chang Cheng ci sono anche i tablet Lenovo Yoga, così come lo smartphone K900 che risale al 2013 (e di cui non potevamo non avere la video anteprima dal MWC) Certo è che il manager passerà alla storia anche per i teaser "esagerati": ricordate quanto era incredibile il Lenovo Z5 preannunciato da Cheng nei suoi teaser? Doveva avere 4TB di memoria interna, offrire 45 giorni di stand-by, essere full screen. Questo nella fantasia, però. In realtà, Z5 altro non era che un medio-gamma con banalissimo notch, memoria interna da 128GB massimo e doppia fotocamera posteriore, lasciando tutti un po' basiti in occasione della presentazione.


Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 439 euro oppure da ePrice a 598 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker