Hi-Tech

Display LCD con sensore impronte integrato: debutto sempre più vicino

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Fino ad oggi i sensori di impronte digitali integrati nel display sono stati una prerogativa degli smartphone dotati di schermo OLED: si tratta di una tecnologia che si sta evolvendo velocemente – come dimostrato da Qualcomm con il nuovo sistema 3D Sonic Fingerprint – che purtroppo non è ancora riuscita ad imporsi ala stessa maniera quando si parla di pannelli LCD.

Sebbene soluzioni di questo tipo siano già state mostrate nel corso di quest'anno, bisognerà aspettare il 2020 per una vera a propria diffusione globale. Oltre a Fortsense, tra le prime ad annunciare sensori funzionanti sotto i display LCD, anche Goodix Technology ha annunciato di aver avviato la produzione per una serie di sensori dedicati al riconoscimento dell'impronta funzionanti con schermi LCD.

Goodix Technology, che in questo settore opera da anni, avrebbe inoltre pianificato di lanciare anche una nuova generazione di chip per l'identificazione biometrica, migliorati rispetto a quelli attuali, ed anche inediti sensori ToF per le fotocamere dei prossimi smartphone.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker