Sport

Il verdetto di Mascara: “Palermo, un altro attaccante non serve. Il Savoia….”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

giuseppe-mascara

I bomber del girone I parlano siciliano e Beppe Mascara dà il suo verdetto. L’ex Catania e Palermo (ora tecnico del Biancavilla) tra un bilancio del girone d’andata sul fronte marcatori e guarda in prospettiva a ciò che potrebbe accadere nella seconda parte della stagione, con un anche un “consiglio” di mercato per i rosanero.

Intervistato da Giovanni Di Marco per la Gazzetta dello Sport, Mascara non sembra sorpreso nel vedere che i bomber del campionato siano tutti anziani (Ricciardo il più anziano – 33 -, Rizzo il più giovane – 26): “La Serie D è una categoria tosta. Va da sé che chi nutre ambizioni punti su gente di qualità ed esperienza. A qualcuno di questi la D sta pure stretta, a mio giudizio. In ogni caso affidarsi ad attaccanti scafati di solito è una strategia vincente. Gli errori dal dischetto di Ricciardo? Possono capitare, ma lui resta una garanzia, è bravo a far gol e sa giocare per la squadra”.

Il Palermo manda a segno tanti giocatori ma non ha una vera coppia gol (dietro Ricciardo ci sono Felici, Santana e Kraja con 3 reti a testa), ma Mascara non lo vede come un problema: “In organico ha gente come Sforzini e Ficarrotta. Bisogna dare loro fiducia, sono capaci di fare la differenza in questa categoria. Nonostante l’infortunio di Santana, li vedo messi bene davanti e non credo abbiano particolari necessità per dovere a tutti i costi rinforzarsi”. E il Savoia? “Non so dire adesso se sia all’altezza del Palermo, mal campionato di Serie D è praticamente imprevedibile e può accadere di tutto. Sicuramente il Savoia ha dalla propria un ambiente caldo e una squadra ben strutturata che può lottare e dar fastidio fino alla fine”.

E tra i vari Carbonaro, Rizzo e Caso Naturale, aggiunge: “Non conosco direttamente soltanto Cannavò del Licata, ma i numeri parlano per lui. In D non si fanno 10 gol in un girone per caso. Carbonaro è bravo e pericoloso sotto porta Rizzo dell’Acireale è il meno attaccante dei 5, nel senso che è più una mezzapunta capace però di muoversi molto bene tra le linee”.

LEGGI ANCHE

PALERMO, SI TORNA IN CAMPO PER FARE… BENZINA

PERGOLIZZI: “LA MIA FORZA? CREDO IN CIÒ CHE FACCIO”

DUELLO PALERMO – SAVOIA, CALENDARIO A CONFRONTO

L’articolo Il verdetto di Mascara: “Palermo, un altro attaccante non serve. Il Savoia….” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker