Hi-Tech

Huawei Mate X: il vero successore arriverà nella seconda metà del 2020

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Huawei ha già confermato di voler lanciare nei primi mesi del 2020 una versione riveduta e corretta dell'attuale Mate X, il suo primo dispositivo pieghevole con schermo flessibile. Per un vero e proprio successore, tuttavia, sarà necessario attendere la seconda metà del prossimo anno. Lo suggerisce una recente report proveniente dalla filiera dei fornitori di Huawei, che hanno già iniziato a testare piccoli lotti di componenti (cerniere e pannelli) necessari alla realizzazione del terminale.

Tra le aziende citate da Digitimes (autore del report) figura il nome di Jarllytec, che ha in programma di incrementare gli investimenti per la produzione delle cerniere, considerata la crescita della domanda prevista per i prossimi mesi e determinata proprio dalla maggiore diffusione degli smartphone pieghevoli. Aziende come quella appena citata dovranno comunque fare i conti con le difficoltà relative alla progettazione di terminali che muovono solo da poco i primi passi nel mercato.

Basti pensare, in primo luogo, agli schermi flessibili che in prodotti come il Mate X devono essere in grado di resistere a molteplici sollecitazioni, aperture e chiusure. Per un vero e proprio passo avanti rispetto alle tecnologie ora utilizzate bisognerà quindi attendere almeno la seconda metà del 2020. Nel frattempo Huawei non sembra intenzionata a perdere terreno nei confronti dei concorrenti, a partire da Samsung che sta pianificando il lancio di altri modelli pieghevoli – si vedano le recenti indiscrezioni sul Fold 2 a conchiglia.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker