Hi-Tech

Huawei: 230 milioni di smartphone spediti entro fine anno

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Per Huawei si sta concludendo un anno difficile in cui ha dovuto far fronte alle importanti restrizioni imposte dall'amministrazione Trump che, di fatto, hanno limitato le sue attività a livello globale. Nonostante ciò, tuttavia, le spedizioni globali di smartphone raggiungeranno 230 milioni entro la fine del 2019. A dichiararlo è stato Richard Yu, CEO of Consumer Business di Huawei, nel corso di una conferenza interna.

Nonostante il ban, Huawei ha continuato la sua crescita in questi mesi ottenendo un aumento del 24,4% rispetto al 2018 per quanto riguarda i ricavi nei primi tre trimestri dell'anno. Ricavi che si sono attestati su 610,8 miliardi di yuan, circa 78 miliardi di euro. A fine ottobre, Huawei aveva annunciato di aver raggiunto i 200 milioni di smartphone spediti a livello globale, con diverse settimane d'anticipo rispetto al 2018.

Ovviamente, quello che resta da capire riguarda la ripartizione tra i dispositivi venduti in Cina e quelli sul mercato internazionale, visto che il ban ha avuto maggior peso proprio in Occidente, dove il pubblico è maggiormente sensibile alla questione legata alla disponibilità o meno delle applicazioni Google sugli smartphone. Disponibilità che, di fatto, non ha impedito il lancio sui mercati internazionali, Italia compresa, del nuovo Huawei Mate 30 Pro, anche se privo dei servizi di Google.


Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 439 euro oppure da ePrice a 930 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker