Politica

"Con Salvini scriviamo le nuove regole del gioco", dice Marcucci

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: POLITICA

“Io con Salvini non potrei fare nessun governo, abbiamo già visto purtroppo il senso delle istituzioni che ha l’ex ministro dell’Interno…”. In un’intervista a La Stampa, il capogruppo dem al Senato, Andrea Marcucci, dice che “ci sono state vicende, anche recenti, dove Salvini avrebbe potuto mostrare più amore per l’Italia ed invece ha tentato solo di lucrare. Penso all’Uva e al Mes”, eppure è disposto a tendere la mano alla Lega in materia di legge elettorale.

Tanto che aggiunge: “La maggioranza comunque gli sottoporrà un modello di legge elettorale. Starà alla Lega, come a Forza Italia e a Fratelli d’Italia, valutarla. Io credo che concordare insieme Un passo di questo tipo sia un’azione positiva per tutti”.

Poi Marcucci, interrogato sul fatto che si possa credere o meno che Salvini manterrà la parola data da Giorgetti per un accordo su una nuova legge elettorale con Pd e MSS, aggiunge: “La legge elettorale è un capitolo a parte. Le regole del gioco andrebbero condivise da tutti. Non si cambia sistema per ‘fregare’ qualcuno, ma per far funzionare il Parlamento”.

E sulle soglie di sbarramento a 5 o al 3%, analizza: “Penso che Renzi supererà in scioltezza le soglie possibili della legge elettorale. Certo, c’è un altro contraente che può avere dei problemi con il tetto del 5% ed è Leu”. Ma Marcucci si dice certo che “troveremo una posizione condivisa nella maggioranza”. 

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker