Hi-Tech

Asteroide Bennu, studio NASA sulle misteriose espulsioni di particelle

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Tra le missioni NASA attualmente attive, quella di esplorazione dell'asteroide Bennu è sicuramente una delle più interessanti per il grande valore scientifico potenziale. Quando la sonda OSIRIS-REx raggiunse il corpo roccioso lo scorso anno, per porsi in orbita con l'obiettivo di scovare un luogo ideale per la raccolta di un campione, un particolare fenomeno fu osservato: l'asteroide scaricava nello spazio delle particelle, questo avveniva in modo non costante e solamente in determinati momenti, ma senza una logica apparente.

Il primo evento di questo genere fu osservato lo scorso 6 gennaio, appena una settimana dopo il posizionamento in orbita della sonda. Ne seguirono altri due di grossa portata, il 19 gennaio e l'11 febbraio. A variare fu inoltre anche la regione, il primo ebbe luogo nell'emisfero meridionale, il secondo ed il terzo vicino alla zona equatoriale. In tutti e tre i casi, l'evento si verificò nel tardo pomeriggio.

Se a prima vista le particelle potevano essere scambiate per stelle sull'orizzonte alle spalle dell'asteroide, un esame più attento rivelò trattarsi di materiale espulso dalla superficie. Una volta appurato che questo non rappresentasse un pericolo per per la missione, il fenomeno fu osservato con attenzione nei mesi successivi, al fine di capirne l'origine e le possibili motivazioni.


Battery Phone a meno di 150€? Xiaomi Mi A2 Lite, in offerta oggi da Digitmania a 144 euro oppure da ePrice a 188 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker