Sport

La scommessa di Doda: “Scaricato dalla Samp, ora voglio la A con il Palermo”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

FOTO PEPE / PUGLIA

FOTO PEPE / PUGLIA
doda kraja
Doda
doda
doda-sn
FOTO PEPE / PUGLIA

Una nuova “famiglia” rosanero, ma il cuore resta nella sua terra in Albania. É Masimiliano Doda il protagonista di una bella intervista realizzata da Salvatore Geraci per il Corriere dello Sport, che racconta anche della sua visita (insieme ad Erdis Kraja) alla comunità di Piana degli Albanesi nei giorni più difficili per la propria patria a causa del sisma: “Sono addolorato e vicino a questa gente che oggi sta soffrendo. Abbiamo conosciuto i membri della comunità e scoperto un gruppo di tifosi, “Piana rosanero” che ci ha accolti in maniera trionfale. Ci siamo ripromessi di tornare”.

Doda (appema 19 anni ma già cervello da adulto) racconta la sua storia, figlio di un ex difensore emigrato in Italia e con una promessa da mantenere: “Mi manca l’ultimo anno per completare il liceo delle scienze umane. Studio la sera, farò gli esami a Genova, dopo la promozione in C”.

L’esperienza con la Samp (con il passaggio al ruolo di terzino), poi il bivio che può segnare una carriera: “Ho aspettato fino all’ultimo che la Samp mi offrisse un contratto. Invece, mi hanno scaricato, non facevo più parte del progetto. Non me l’aspettavo. Ero nelle giovanili con mio fratello Armelo che invece è rimasto. Il mondo mi è cascato addosso. Subito dopo ho avuto una richiesta dal Foggia, poi dal Palermo. Non ho avuto dubbi e ho spinto il procuratore a chiudere al più presto”.

E allora quando si tratta di parlare del Palermo (tra un piatto lavato e l’altro in compagnia di Fallani – suo coinquilino), Doda ha le idee chiare: “Con la vittoria sul Messina abbiamo ritrovato entusiasmo e sorrisi. Siamo il Palermo, la mia ambizione è di esordire in A con la maglia rosanero. Pergolizzi? Non molla un attimo, ci fa stare concentrati e riesce a tirare dalle nostre prestazioni sempre qualcosa in più. Ed è un grande lavoratore. Con lui vietato sbagliare. Obbligati a vincere per la storia? Non ci pesa. Anzi, abbiamo più stimoli”.

LEGGI ANCHE

PERGOLIZZI: “UN PALERMO ANCORA PIU’ CATTIVO”

SE C CREDI: L’OFFERTA DI ELEVEN PER I TIFOSI DEL PALERMO

L’INTERVISTA ALL’ALLENATORE DEL GIUGLIANO

LE PROBABILI FORMAZIONI DI GIUGLIANO – PALERMO

L’articolo La scommessa di Doda: “Scaricato dalla Samp, ora voglio la A con il Palermo” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker