Hi-Tech

Recensione Redmi Note 8T, è lui il nuovo Redmi Note 7

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Un paio di mesi fa ho avuto a che fare per qualche giorno con lo Xiaomi Redmi Note 8 Pro (di cui trovate la recensione sul sito) e, ignaro del fatto che più avanti Xiaomi avrebbe portato sul mercato anche questo Redmi Note 8T (visto in anteprima ad inizio novembre), l'avevo definito come l'erede di Redmi Note 7. In realtà non è così, nonostante l'ottimo rapporto prezzo-prestazioni, infatti, Note 8 Pro si colloca comunque in una fascia di mercato leggermente più alta, offrendo soluzioni stilistiche e non solo abbastanza diverse da quelle del modello di inizio anno.

Ben differente invece il discorso relativo a Redmi Note 8T che è da pochissimo arrivato sul mercato posizionato poco sopra il listino di Redmi Note 7 al lancio e destinato probabilmente a raccoglierne l'effettiva eredità in Italia e non solo. Lo sto usando, o meglio maltrattando, da qualche giorno come mio smartphone e in questa recensione vi racconto cosa ne penso.

COSTRUITO BENE MA OCCHIO AL GRADINO!

Visto da dietro questo Redmi Note 8T prende effettivamente molta più ispirazione da Redmi Note 7 rispetto alla versione Pro. La back cover, realizzata con un pannello di vetro, non è convessa e le fotocamere sono poste nell'angolo in alto a sinistra, esattamente come era sul modello precedente. E, proprio come sul suo predecessore, sporgono abbastanza rispetto al resto della scocca.

(aggiornamento del 29 November 2019, ore 13:36)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker