Politica

Un prof attacca le sardine, poi minaccia l'inferno per gli studenti che manifesteranno

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: POLITICA

Il suo profilo Facebook non è più raggiungibile e i post sono stati cancellati. Ma quello che ha scritto un professore di Italiano e Latino di una scuola del Piacentino è rimasto immortalato da foto e screenshot causando un’ondata di polemiche. Giancarlo Talamini Bisi ha condiviso sulla sua pagina Facebook l’evento delle sardine di Fiorenzuola e scrive: “Io sarò presente. Cari studenti, se becco qualcuno di voi, da martedì cambiate aria, nelle mie materie renderò la vostra vita un inferno, vedrete il 6 col binocolo e passerete la prossima estate sui libri. Di idioti in classe non ne voglio. Sardina avvisata…”

Immediate le reazioni, e le polemiche. Alle quali Talamini Bini rispondeva a tono: “Potete anche scrivermi e chiamarmi, ho un sito personale, non temo di metterci la faccia. Venite pure a trovarmi a Torrano di Pontremoli: ho due motoseghe, tre marazzi, un cane, una falce, due accette: credo bastino per darvele sulle vostre teste vuote”.

La prima reazione del mondo della politica è quella di Anna Ascani, viceminitra all’Istruzione: “ “In molti stamattina mi hanno segnalato il gravissimo comportamento di Giancarlo Talamini Bisi. Un insegnante che offende e promette di penalizzare gli studenti solo perché vorrebbero partecipare alle manifestazioni delle sardine, usando turpiloquio e minacce non troppo velate. Non è un comportamento tollerabile. Mi attiverò affinché si prendano provvedimenti. Nessuno può essere discriminato per le proprie idee, tantomeno nella scuola”.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker