Sport

Torino – Inter 0 – 3, LE PAGELLE: Brozovic illumina, La-Lu implacabili

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

lautaro martinez

TORINO – INTER 0 – 3 | Marcatori: 12′ p.t. Lautaro (I); 32′ p.t. de Vrij (I); 10′ s.t. Lukaku (I)

L’Inter continua a correre e batte il Torino sotto il diluvio. I nerazzurri giocano una gara concreta e gagliarda, su un campo reso insidiosissimo dalla forte pioggia. Continua, quindi, il testa a testa con la Juventus, sempre a più uno. Nonostante lo svantaggio dalla capolista (e i continui infortuni), però, Conte può sorridere: la squadra ha superato l’ennesima prova di maturità.

La squadra di Mazzarri, nei primi 45 minuti, parte forte ma il gol di Lautaro cambia la partita, con i nerazzurri che lasciano giocare gli avversari e sfruttano le palle in profondità per le punte. La gara è molto equilibrata ma un’altra disattenzione difensiva del Torino permette a de Vrij di raddoppiare. Nel finale di tempo è decisivo Handanovic per salvare il doppio vantaggio.

Nei primi minuti della ripresa lo spartito della partita non cambia, con il Torino che ci prova con buona volontà e l’Inter che soffre poco ed è cinica con la palla tra i piedi. Dopo l’ennesima ripartenza guidata da Lautaro e Brozovic, però, arriva la rete degli uomini di Conte, con Lukaku che chiude la gara. Handanovic e compagni, così, riescono a tenere a bada i granata, che provano a reagire con orgoglio ma con poche idee, su un campo via via sempre più pesante.

SERIE A, I RISULTATI DELLA 13a GIORNATA

TORINO (3-5-2): Sirigu 6.5; Izzo 5.5, Nkoulou 5, Bremer 5 (dal 12′ s.t. Ola Aina 6); De Silvestri 6, Lukic 5.5, Baselli 6 (dal 26′ s.t. Berenguer 5.5), Meité 5, Ansaldi 6; Verdi 5.5, Belotti s.v. (dal 14′ p.t. Zaza 5).

INTER (3-5-2): Handanovic 6.5; Godin 6.5, de Vrij 7, Skriniar 6; D’Ambrosio 6.5 (dal 38′ s.t. Dimarco s.v.), Vecino 6.5, Brozovic 7, Barella 6 (dal 48′ p.t. Borja Valero 6), Biraghi 6.5; Lautaro 7 (dal 23′ s.t. Candreva 6), Lukaku 7.

SERIE B, I RISULTATI DELLA 13a GIORNATA

I MIGLIORI

Lautaro: che giocatore! Un killer, quando ha mezza palla buona segna sempre. Sta diventando un attaccante concreto e maturo, l’intesa con Lukaku cresce di partita in partita, come anche la consapevolezza nei propri mezzi. È oro per l’Inter.

de Vrij: perfetto in fase difensiva ma anche palla al piede, quando fa partire l’azione dei nerazzurri con qualità. Segna il gol del raddoppio con un inserimento sugli sviluppi di calcio d’angolo, risultando decisivo ai fini della vittoria. Altra grande partita dell’olandese in questa stagione.

Brozovic: splendido direttore d’orchestra. Domina il centrocampo con tantissimi palloni recuperati e trasformati in cioccolatini per i compagni. Nella ripresa, con l’ingresso di Borja Valero, diventa la mezzala sinistra ma per il croato non cambia niente e continua a inventare calcio. Grande partita.

Lukaku: su un campo così difficile la sua fisicità è fondamentale per i compagni, che si appoggiano sul gigante belga per finalizzare l’azione. Nella ripresa segna il decimo gol in Serie A; numeri importanti per un giocatore decisivo per l’Inter, pagato tanto in estate.

I PEGGIORI

Nkoulou: smarrito. Sbaglia sul gol di Lautaro e soffre la fisicità di Lukaku. È una guida pessima per la linea difensiva del Torino, spesso presa alla sprovvista dai movimenti in profondità degli avversari, soprattutto nel primo tempo.

Bremer: la difesa dei granata soffre tantissimo e il brasiliano non contribuisce a migliorare la situazione. Sul terzo gol dell’Inter lascia troppo spazio a Lukaku, nonostante il numero 9 nerazzurro sembra perdere il tempo per il tiro.

Zaza: non la vede mai. Entra al posto di Belotti (infortunio) e fa rimpiangere il capitano. Viene controllato dalla difesa dell’Inter e aiuta poco la squadra. Bocciato.

LEGGI ANCHE

LE PAGELLE DI ATALANTA – JUVENTUS

LE PAGELLE DI MILAN – NAPOLI

L’articolo Torino – Inter 0 – 3, LE PAGELLE: Brozovic illumina, La-Lu implacabili proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker