Sport

Palermo, tre uomini e una… maglia: il rebus è a centrocampo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

palermo-cittanovese-2 esultanza

langella-palermo-savoia
Ambro
kraja-palermo-marina-di-ragusa
Peretti
accardi

Rebus. Da un paio di partite è questa la “parola chiave” in casa Palermo per quanto concerne le scelte di formazione, condizionate (o addirittura rese obbligate) da vari infortuni e squalifiche. Ma se in difesa, nonostante l’emergenza, la situazione sembra ormai chiara, stavolta (paradossalmente) il vero dubbio in vista dell’ACR Messina è legato al centrocampo, quello che in teoria è il reparto in cui c’è maggiore abbondanza. E da qui a parlare di “tre uomini e una… maglia”, il passo è breve.

A contendersi un posto in mediana al fianco di Martinelli e Martin, sono appunto in tre: Kraja, Langella e Ambro. L’albanese sembra il logico favorito nel ballottaggio per quanto visto in questa prima parte di stagione, ma il fatto di essere stato impiegato costantemente nelle prime 11 partite e aver “tirato la carretta” ha tolto un po’ brillantezza al duttile classe 2000 (così come successo col Savoia).

Per questo Pergolizzi potrebbe dare a Kraja un altro turno di riposo e riproporre Langella, ma anche il giovane centrocampista ex Bari non ha saputo dare nuova linfa al reparto nella trasferta di Palmi. Ecco allora che si fa strada un’altra opzione, quella di dare spazio a Ambro: stavolta il centrocampista palermitano però non giocherebbe nelle vesti di trequartista “guastatore” ma in quelle di una più “convenzionale” mezzala.

Sul fronte difesa la situazione sembra chiara: Vaccaro e Doda non si toccano, Accardi è pronto, mentre il favorito per affiancarlo è Peretti chiamato a giocare la sua prima partita da titolare dopo alcuni “scampoli” di partita (40 minuti totali in 3 presenze). In calo le quotazioni da titolare di Marong, che comunque dimostra costanti progressi in allenamento e che potrebbe trovare spazio a partita in corso vista la contemporanea assenza di Crivello e Lancini.

In attacco invece altro che rebus; le scelte sono quasi obbligate: la parola chiave è tridente, il “codice” è quello di Felici-Ricciardo-Santana, chiamati a reagire e rompere un digiuno di reti che per i rosanero dura da due partite. Anche in questo caso “tre uomini”, ma là davanti dovranno dare risposte tutti e tre.

LEGGI ANCHE

LE PAROLE DI MIRRI

L’INTERVISTA – NOCERINO CHIAMA PALERMO

ZEMAN NON SI FIDA: “IL PALERMO NON FARA’ ALTRI PASSI FALSI

LE PROBABILI FORMAZIONI DI PALERMO – ACR MESSINA

L’articolo Palermo, tre uomini e una… maglia: il rebus è a centrocampo proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker