Hi-Tech

Google Cloud Print sul viale del tramonto: sarà terminato a inizio 2021

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Anche Google Cloud Print si appresta a entrare nel già affollato "cimitero" di prodotti di Mountain View giunti al capolinea. Un recente aggiornamento della pagina del supporto ufficiale indica che dall'1 gennaio 2021 il servizio, che permette di stampare via wireless da Chrome OS e dai dispositivi Android, non sarà più disponibile.

Rispetto a molti altri, Cloud Print ha avuto una vita relativamente lunga: è stato lanciato nel 2010. A quell'epoca il mondo delle stampanti era ben diverso – la maggior parte di quelle in commercio erano cablate, la connessione Wi-Fi era ancora una rarità e l'affidabilità ben sotto l'accettabile. Al giorno d'oggi, la funzionalità di stampa nativa di Chrome OS è migliorata molto, e lo stesso vale per Android; ma anche per quanto riguarda gli altri sistemi operativi i produttori si sono adeguati, tra app e driver al passo con le necessità odierne.

Google procede a citare una serie di funzioni avanzate che sono già disponibili, o lo saranno prima della chiusura di Cloud Print, in Chrome OS, come il supporto a server di stampa esterni CUPS, ad attribiti di stampa speciali e tante altre, specialmente nella console di amministrazione.


Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da Monclick a 449 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker