Hi-Tech

ASUS ProArt StudioBook Pro X: workstation mobile con Intel Xeon a 5000$

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

ASUS lancia ufficialmente sul mercato ProArt StudioBook Pro X (W730), una vera e propria workstation mobile di fascia alta che l'azienda taiwanese aveva svelato lo scorso settembre a IFA 2019. Si tratta di un notebook rivolto soprattutto ai creativi e ai professionisti dell'immagine, capace però di offrire prestazioni al top anche in ambiti diversi, spinto da una configurazione hardware di altissimo profilo e conforme a tutti gli standard di ultima generazione.

ASUS ProArt StudioBook Pro X presenta un design curato, con cornici sottili (3,8mm) e un rapporto schermo/scocca del 92/. A bordo troviamo un display NanoEdge da 17,3" e risoluzione 1920×1200 pixel; il pannello (16:10) offre una copertura DCI-P3 del 97% oltre alla certificazione Pantone. Il ProArt StudioBook Pro X è il primo della categoria ad integrare lo Screenpad 2.0 – già visto su prodotti consumer come i nuovi ASUS VivoBook S15 ed S14 disponibili in Italia da settembre – affiancato a un sensore di impronte digitali per Windows Hello e a una tastiera retroilluminata full-sized.

Passando invece al resto della configurazione hardware, ASUS utilizza un processore Xeon E-2276M (6core/12thread con Turbo fino a 4,7 GHz), 64GB di memoria DDR4 espandibile a 128GB, fino a 4TB di storage con SSD PCIe 3.0 e reparto grafico affidato a una NVIDIA QUADRO RTX5000. Quanto a dimensioni, il notebook misura 38,2×26,5×2,8 centimetri e pesa 2,5 Kg. Segnaliamo infine la batteria da 95 Wh e un alimentatore da ben 280W, necessari per tenere a bada una configurazione di questo tipo.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 515 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker