Hi-Tech

TIM leggermente in calo nel terzo trimestre 2019: meno attivazioni e più clienti persi

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Non è stato un terzo trimestre (Q3) particolarmente positivo quello appena passato per TIM. Dopo le denunce dal Codacons, sono infatti emersi alcuni dati sul numero di attivazioni e status dell'operatore Italiano che mostrano un calo abbastanza importante rispetto ai precedenti mesi e un andamento che non è in generale positivo.

Le motivazioni sono molteplici e sebbene fluttuazioni mensili siano normali, è chiaro che Iliad e gli operatori virtuali siano i principali "colpevoli" dell'andamento negativo per TIM.

In calo le SIM complessive attive per TIM che passano a 31.254.000 rispetto ai 31.662.000 del trimestre precedente. A scendere sono anche le SIM “Human”, ovvero tutte le SIM utilizzate da persone per chiamate e che quindi non includono i numeri solo dati i piani M2M, Machine to Machine, che passato a 21.413.000 contro i 21.956.000 nel trimestre precedente.


Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, in offerta oggi da Gaming Pro a 459 euro oppure da Unieuro a 549 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker