Hi-Tech

L'invasione degli influencer: perchè Instagram è spacciato | Storie

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Chi sono gli influencer e a cosa servono? La prima difficoltà sta nel termine, fin troppo generico e in grado di tirar dentro chiunque abbia un minimo di notorietà e qualche follower più del "normale". La Treccani recita: "Personaggio popolare in Rete, che ha la capacità di influenzare i comportamenti e le scelte di un determinato gruppo di utenti e, in particolare, di potenziali consumatori, e viene utilizzato nell’àmbito delle strategie di comunicazione e di marketing". Una definizione puntuale e accurata che specifica anche "in Rete" e delimita quindi un'area d'interesse.

Ho cercato la definizione ufficiale per approfondire il fenomeno, ormai di dominio pubblico ma, a mio avviso, poco compreso nella sua interezza. Rispondere alla domanda iniziale in maniera secca risulta quindi complesso, volendo semplificare potremmo anche dire che "gli influencer sono persone che sfruttano i loro social network per guadagnare – soldi o prodotti – e servono solo ai brand, che li usano per le loro strategie di marketing".

I numeri in gioco sono da capogiro; l'agenzia di marketing Mediakix calcola investimenti in influencer compresi tra i $4,1 e gli $8,2 miliardi nel solo anno 2019, un fiume di denaro che rappresenta tuttavia ancora una piccola frazione della torta complessiva che i brand spendono in pubblicità ($624,2 miliardi).


Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, in offerta oggi da Gaming Pro a 459 euro oppure da Unieuro a 549 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker