Sport

GdS – Palermo, col Savoia vietato fermarsi: “Ma cambiare modulo ha poco senso”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

FOTO PEPE

FOTO PEPE
FOTO PEPE
FOTO PEPE / PUGLIA
ricciardo-palermo-corigliano
ricciardo-rigore-corigliano-palermo

“Col Savoia è vietato fermarsi”. Questo il titolo principale del Giornale di Sicilia nella pagina sportiva “palermitana”, che introduce i temi legati alla sfida con il Savoia, dalle parole di Pergolizzi alle curiosità amarcord e statistiche (rosa a caccia della terza partita consecutiva a porta inviolata – non accade da quasi due anni), passando per i dubbi di formazione.

PALERMO – SAVOIA: LE PROBABILI FORMAZIONI

Il quotidiano indica come probabile formazione il 4-3-3 con Ficarrotta nel tridente (Santana è destinato alla panchina) anche se in settimana sono state insistenti le prove di 4-3-1-2, schierando uno fra Ambro e Mauri nella posizione di trequartista, non il loro ruolo naturale: “Certe volte ‘squadra che vince non si tocca’ non è solo un motto”.

Carlo Brandaleone sottolinea: “Dieci vittorie di fila sono tante, ma al di là dei record non è ancora tempo per prendere fiato e gestire il vantaggio. E cambiare oggi quel tridente che almeno in casa ha dato buoni risultati sembra avere poco senso. Dovrebbe essere il Savoia ad adattarsi al Palermo. Il secondo è che il Palermo non ha un vero trequartista in organico. E non schierare le tre punte vuol dire rinunciare a Ficarrotta, che ci sembra tra i giocatori più in forma. Parlare di nuovo idillio non è improprio, ma basterebbe poco per cadere nello scoramento”.

LEGGI ANCHE

GAZZETTA – “SAVOIA TRA PALERMO E l’11° ACUTO”. DUBBIO MODULO

TONY DI PIAZZA SBARCA IN CITTÀ E DIVENTA… TELECRONISTA

L’INTERVISTA AL DG DEL SAVOIA, RAIS

PALERMO – SAVOIA: LA CONFERENZA STAMPA DI PERGOLIZZI

L’articolo GdS – Palermo, col Savoia vietato fermarsi: “Ma cambiare modulo ha poco senso” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker