Sport

Martinelli, tre anni per la A: “Il futuro è a Palermo. 10 su 10? Era nei piani, ma…”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

martinelli

martinelli
Martinelli
martinelli
FOTO PEPE
FOTO PEPE

“Tre anni per un gol. Tre per la A”. Inizia così la bella intervista realizzata da Salvatore Geraci per il Corriere dello Sport, ad Alessandro Martinelli che mette da parte il passato (e il mancato rinnovo col Brescia) per puntare subito al futuro con il Palermo, con tanto di ritorno al gol che mancava da tre anni davanti alla fidanzata Alice: “All’inizio non l’ha presa bene. Ora si è innamorata della città. E’ stata qui fino a domenica”.

PALERMO, SFORZINI KO MA NESSUN INTERVENTO SUL MERCATO

Martinelli ripercorre la propria storia personale e calcistica e ammette: “Mi piacciono le sfide, il cuore ha deciso. Al diavolo quattrini e categorie. Sono un istintivo e in quel momento pensavo che a Palermo avrei trovato la molla per rifarmi. Il mio futuro? É a Palermo. Ormai ho sposato questa causa e andrò fino in fondo. Cioè, in A. Il 10 su 10? Rientrava nei piani ma non ci credevo. Ora sarà diverso perché gli avversari ci conoscono e dobbiamo alzare l’asticella soprattutto in trasferta. A volte soffriamo troppo. In casa, siamo terribili. Pergolizzi? Mi ha fatto subito buona impressione. Una bellissima persona”.

Il passato però non si dimentica e Martinelli saluta così Eugenio Corini: “Gli ho detto: “Mister, mi dispiace”. Ha risposto che quando si è a posto con la coscienza non si deve temere niente. Cellino è esigente e istintivo, quando si sveglia e sceglie una cosa, la mette in atto, senza pensarci. Non so se sia giusto. Sarò freddo, ma se vedo qualcosa di sbagliato, m’inca … A Brescia l’ho fatto, sia pure con garbo”.

Un pensiero per Sforzini e un pensiero… al Savoia: “Siamo con Nando e speriamo che possa riprendersi al più presto. Da domani, contro il Savoia, giocheremo come fosse il nostro dodicesimo uomo in campo. Il suo coraggio è una garanzia. Sappiamo come giocano, ne abbiamo discusso con il mister, qualche filmato l’ho visto anch’io. Squadra individualmente forte. Però, se teniamo il ritmo del Barbera …”.

LEGGI ANCHE

–> FC MESSINA – COMUNE: SCONTRO SUL CELESTE

L’INTERVISTA A MATTIA FELICI

PALERMO – SAVOIA, LE PROBABILI FORMAZIONI

L’articolo Martinelli, tre anni per la A: “Il futuro è a Palermo. 10 su 10? Era nei piani, ma…” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker