Hi-Tech

Xiaomi è al lavoro sui TV OLED: in arrivo nel 2020

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Xiaomi sembra voler puntare con decisione sul mercato TV. Dopo aver annunciato l'arrivo dei Mi TV 5 e Mi TV 5 Pro e dopo aver comunicato l'arrivo dei Mi TV 4 anche in Italia, il marchio cinese guarda con interesse a tecnologie differenti dai convenzionali LCD. All'evento di presentazione dei nuovi modelli Quantum Dot, Li Xiaoshuang, General Manager della divisione Xiaomi TV, si è soffermato in dettaglio sulle strategie future.

La presentazione dei Quantum Dot indirizza l'offerta verso una fascia di mercato di livello superiore. Proprio in quest'ottica si è deciso di lavorare anche sulla tecnologia OLED, in modo da poter offrire una migliore qualità dell'immagine. I primi televisori OLED di Xiaomi dovrebbero vedere la luce nel primo trimestre del 2020. Pur in mancanza di dettagli siamo portati a pensare che i modelli in sviluppo saranno proposti a prezzi più bassi della media. Per contro ci attendiamo magari qualche sacrificio a livello di elaborazione video, ovvero su tutte quelle funzioni e su quegli algoritmi che migliorano le immagini in vario modo – movimento, nitidezza, riproduzione delle sfumature eccetera.

L'obiettivo fissato dal marchio cinese consiste nell'incrementare il numero di prodotti disponibili sul mercato adottando anche altre soluzioni. Oltre agli OLED sono in fase di lavorazione anche altre tecnologie quali TV con risoluzione 8K – del resto già confermati di varie indiscrezioni – e pannelli LCD con retroilluminazione Mini LED. Quest'ultima tipologia è molto recente. Ne abbiamo avuto un primo assaggio a IFA 2019 con la serie X10 di TCL, in arrivo a breve anche sul mercato italiano.


Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, in offerta oggi da Gaming Pro a 459 euro oppure da Unieuro a 549 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker