Hi-Tech

Lander lunare, Boeing propone alla NASA il suo progetto

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Dopo le pressioni dell'amministrazione Trump, la NASA ha spinto sugli sviluppi di un piano di allunaggio da mettere in pratica entro il 2024 (missione Artemis). Sebbene il rischio di eventuali ritardi e slittamenti sia del tutto contemplato. Il primo allunaggio rappresenterà solamente la fase iniziale di un progetto a lungo termine, per il quale la NASA ha da tempo sollecitato le aziende private alla collaborazione.

Ad oggi, le principali realtà private impegnate a rendere possibile una presenza a lungo termine dell'uomo sulla Luna sono SpaceX, Northrop Grumman, Blue Origin e Lockheed Martin, le ultime due particolarmente concentrate nella realizzazione di un modulo di atterraggio lunare (lander) in grado di trasportare esseri umani sul nostro satellite naturale.

I mezzi e le tecnologie da realizzare sono innumerevoli e al momento alcune fasi del progetto risultano in forte ritardo, lo stesso sistema di lancio orbitale che la NASA sta realizzando, lo Space Launch System, è ancora lontano dall'essere portato a termine, pertanto c'è ancora spazio per le proposte. In questo contesto, l'azienda Boeing ha recentemente presentato il suo progetto di lander, pensato proprio per integrarsi con le tecnologie NASA in sviluppo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker