Hi-Tech

Intelligenza artificiale arriva là dove non può l'uomo: prevede dove cadono i fulmini

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Prevedere quando e dove un fulmine colpirà non è più una prospettiva fantascientifica, grazie ad un nuovo algoritmo messo a punto dal Politecnico di Losanna (Svizzera) che permette di sfruttare l'Intelligenza Artificiale proprio per questo scopo.

L'algoritmo in questione si basa sull'utilizzo di dati meteorologici tradizionali come pressione atmosferica, temperatura dell'aria, velocità del vento e umidità relativa; il team di ricerca ha messo in correlazione tutte queste informazioni con la mappa dei fulmini registrati in 12 anni dalle stazioni meteo svizzere, al fine di creare un modello predittivo in grado di anticipare dove e quando cadrà un fulmine all'interno di un'area di 30 chilometri di raggio.

Al momento l'algoritmo riesce a prevedere gli eventi con 10-30 minuti d'anticipo e la sua precisione si attesta attorno all'80%, offrendo quindi risultati che possono essere utili per prevedere eventuali tempeste elettriche. Ma non solo, visto che l'algoritmo può anche essere integrato all'interno del progetto europeo LLR (Laser Lightning Rod), attraverso il quale si punta alla creazione di un sistema di protezione dai fulmini sfruttando la tecnologia laser.


Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, in offerta oggi da Gaming Pro a 459 euro oppure da Unieuro a 549 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker