Sport

Fallimento Palermo, chiesto il processo per sette imputati

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

sede-palermo calcio Barbera stadio

La Procura ha chiesto il processo per l’ex presidente dell’U.S. Città di Palermo, Giovanni Giammarva, per gli ex sindaci della società rosanero Enzo Caimi, Michele Vendrame, Antonio Lo Mauro e Andrea Favatella, la segretaria di Maurizio Zamparini, Alessandra Bonometti, e il commercialista Anastasio Morosi, nell’ambito dell’indagine riguardante il fallimento del vecchio club.

Francesco Patanè, sulle pagine di Repubblica, riporta che giorno 11 ottobre è cominciata l’udienza preliminare che però è andata a vuoto per l’assenza dell’avvocato difensore di Giammarva, dopo aver presentato un certificato medico e non aver nominato un sostituto in giudizio. Agli imputati sono contestati a vario titolo i reati di riciclaggio e autoriciclaggio, appropriazione indebita, impiego di fondi di provenienza illecita e sottrazione fraudolenta al pagamento d’imposte.

Secondo la ricostruzione della Guardia di Finanza, infatti, Giammarva non poteva non sapere degli artifizi finanziari per tenere in pareggo i bilanci, Morosi avrebbe ideato il sistema per far quadrare i conti e potersi iscrivere ai campionati, la segretaria Bonometti si era prestata a essere procuratore speciale nella doppia cessione del marchio alla Mepal prima e Alyssa poi, mentre i sindaci non si sono accorti di nulla durante i loro avvicendamenti.

La seconda udienza è in programma giorno 8 novembre, ma rischia di fare la stessa fine della prima. La procura, infatti, vorrebbe unire questo fascicolo a quello riguardante Maurizio Zamparini, già a processo davanti alla quarta sezione per falso in bilancio e false comunicazioni agli organi di vigilanza.

LEGGI ANCHE

PALERMO, BOOM DI RICAVI

PALERMO, PARLA IL SINDACO ORLANDO

PALERMO, SQUADRA PRESENTATA IN COMUNE / FOTO – VIDEO

L’articolo Fallimento Palermo, chiesto il processo per sette imputati proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker