Sport

Caos Napoli, i giocatori interrompono il ritiro in disaccordo con la società

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

lorenzo-insigne

Bufera Napoli. Dopo il pareggio in Champions League contro il Salisburgo, la squadra non è tornata a Castel Volturno dove era in ritiro da lunedì, contro l’ordine della società.

Andiamo con ordine: dopo la partita, i senatori del gruppo avrebbero chiesto di poter andare a casa, ma la società ha tenuto il pugno fermo e ha comunicato alla squadra che il ritiro punitivo chiesto da De Laurentiis (e che aveva indispettito Ancelotti) sarebbe continuato.

A questo punto la clamorosa decisione: il pullman che attendeva fuori dal San Paolo i giocatori con meta Castel Volturno è rimasto vuoto e gli azzurri sono tornati autonomamente nelle rispettive case (a parte tecnico e staff che sono tornati in ritiro).

Secondo La Repubblica, quando i giocatori hanno scelto di tornare a casa, De Laurentiis era già andato via ed è stato stato il figlio Edoardo ad informarlo. Il vice presidente sarebbe stato affrontato negli spogliatoi con toni aspri dai leader del gruppo, guidati dal capitano Lorenzo Insigne con queste parole: “Noi torniamo a casa nostra, dillo pure a tuo padre…”.

In tutto questo caos, non è ancora arrivata nessuna presa di posizione ufficiale della società. La conclusione della vicenda rimane ancora un rebus, ma delle multe ai giocatori sembrano certe.

LEGGI ANCHE

CHAMPIONS, I RISULTATI DEL 5 NOVEMBRE

L’articolo Caos Napoli, i giocatori interrompono il ritiro in disaccordo con la società proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker