Hi-Tech

Huawei Ban, le licenze speciali per i partner arriveranno "presto"

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il governo degli Stati Uniti rilascerà "presto" le licenze speciali per permettere alle aziende americane (e non solo) di avere rapporti di affari con Huawei. L'ha detto il Segretario del Commercio Wilbur Ross nel corso di un'intervista con Bloomberg, senza però rilasciare informazioni più precise su cosa significhi effettivamente "presto".

Queste speciali licenze sono uno strumento che permette di aggirare, in un certo senso, il ban imposto dall'amministrazione Trump al colosso cinese. Ricordiamo che Huawei è stata iscritta nella cosiddetta entity list verso metà maggio – ufficialmente per aver violato l'embargo con l'Iran, ma sono in molti che ci vedono un collegamento con la guerra commerciale in corso tra Cina e USA. Trump aveva annunciato le licenze verso metà luglio, e aveva detto che sarebbero arrivate entro 2-4 settimane.

Oltre 130 società ne hanno fatto richiesta, ma finora nessuna è stata approvata (anche se è vero che Qualcomm ha ripreso a fornire componenti a Huawei, ma non si sa bene quali siano le circostanze). Stando a indiscrezioni interne, il problema è che il personale del Dipartimento del Commercio stesso non riesce a decifrare esattamente cosa voglia Trump, e quindi non agisce per paura di perdere il posto e altre rappresaglie.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 559 euro oppure da Amazon a 627 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker