Sport

Torino – Juventus 0 – 1, LE PAGELLE: bene de Ligt, delude Verdi

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

de-ligt

TORINO – JUVENTUS 0 – 1 | Marcatori: 25′ s.t. de Ligt (J)

La Juventus un modo per vincere lo trova sempre. Gli uomini di Sarri si aggiudicano il “derby della Mole” grazie a un gol di de Ligt dopo una partita molto tattica ed equilibrata, in cui diventano decisive le sostituzioni operate dal tecnico bianconero. Complimenti al Torino, che gioca una gara gagliarda ma senza il guizzo giusto per far male a Bonucci e compagni.

Il primo tempo è molto equilibrato, con le due squadre ben messe in campo e timorose di sbagliare. I granata partono meglio, trascinati da un Belotti in ottima forma. I bianconeri escono alla distanza e costruiscono un grande occasione nel finale di tempo con de Ligt, ben neutralizzata da Sirigu.

La ripresa vede sempre Sirigu sugli scudi, con due parate importanti su Cristiano Ronaldo e Higuain; è proprio l’ingresso in campo dell’argentino che cambia la partita perché su un suo assist è de Ligt a battere il portiere granata. Il Torino reagisce subito con veemenza, ma Szczesny è attento e la Juventus così può controllare il finale di partita con relativa tranquillità, riconquistando la testa della classifica.

SERIE A, I RISULTATI DELL’11a GIORNATA

TORINO (3-5-2): Sirigu 7; Izzo 6, Bremer 6, Lyanco 5.5; Ola Aina 5.5, Meité 6, Rincon 6.5 (dal 29′ s.t. Zaza 5.5), Baselli 6 (dal 40′ s.t. Millico s.v.), Ansaldi 6; Verdi 5 (dal 35′ s.t. Lukic s.v.), Belotti 6.5.

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny 6.5; Cuadrado 6, Bonucci 6, de Ligt 7, De Sciglio 6; Bentancur 6 (dal 31′ s.t. Khedira 6), Pjanic 6.5, Matuidi 6; Bernardeschi 5 (dal 22′ s.t. Ramsey 6.5); Dybala 6 (dal 15′ s.t. Higuain 6.5), Cristiano Ronaldo 6. 

SERIE B, I RISULTATI DELL’11a GIORNATA

I MIGLIORI

de Ligt: eccolo finalmente! La sua serata si apre con l’ennesimo tocco di mano dentro l’area (giusto non dare il rigore) ma segna un gol importantissimo. Duella con tutti quelli che capitano dalle sue parti, usando il suo fisico poderoso, e prova anche la giocata risolutiva in fase d’impostazione. Deve migliorare tanto, ma un segnale positivo è arrivato.

Higuain: il suo ingresso cambia la partita. Sirigu gli nega un gol clamoroso dopo uno stupendo tiro al volo, ma nell’azione successiva confeziona l’assist per de Ligt. Il ‘Pipita’ è una sicurezza.

Pjanic: splendido direttore d’orchestra. Viene sempre controllato da Verdi, ma il bosniaco trova una via per giocare il pallone con qualità e per verticalizzare verso gli attaccanti. È una diga in mezzo al campo, non si contano le traiettorie di passaggio sporcate.

Sirigu: monumentale. Si esibisce in una delle sue solite serate da Superman, respingendo tutti i tentativi dei bianconeri. Solo de Ligt da due passi lo può battere. Ormai ha raggiunto livelli di continuità impressionanti.

Belotti: l’anima del Torino. Lotta e corre per tre, ingaggia duelli con tutti i difensori bianconeri, gioca a tutto campo. È in ottima forma fisica e prova spesso anche l’uno contro uno. Gli manca solo il gol.

I PEGGIORI

Verdi: qualche buona giocata nei primi minuti, poi in fase offensiva non combina granché. Ha il compito di marcare stretto Pjanic in prima battuta, ma non sempre è puntuale nelle chiusure anche perché il numero 5 bianconero gioca a due tocchi massimo.

Bernardeschi: il Torino fa molta densità a ridosso della propria area di rigore e gli spazi tra le linee in pratica non esistono. Il nativo di Carrara, così, è costretto a cercare ossigeno altrove ma non trova mai la posizione giusta e sono poche le giocate importanti nel corso della sua gara, durata un’ora.

LEGGI ANCHE

LE PAGELLE DI BOLOGNA – INTER

LE PAGELLE DI ROMA – NAPOLI

L’articolo Torino – Juventus 0 – 1, LE PAGELLE: bene de Ligt, delude Verdi proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker