Hi-Tech

5G, si accende domani in Cina la rete di nuova generazione più grande del mondo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La rete 5G più grande del mondo si accenderà domani, venerdì 1 novembre: lo faranno contemporaneamente China Mobile, China Unicom e China Telecom, i tre operatori telefonici di stato della Repubblica Popolare. Sviluppo tecnologico, mercato, guerra fredda, chiamiamola come vogliamo: sì, anche "guerra fredda", perché se negli anni '80 la si faceva a suon di testate nucleari, oggi l'arma utilizzata sono le reti di nuova generazione e, soprattutto, la loro diffusione "prima degli altri".

Il ban imposto a Huawei non ha fatto che accelerare il percorso: la Cina aveva fretta di accendere le reti, e lo farà domani nelle prime città, ovvero a Pechino, Shanghai, Guangzhou e Hangzhou, proponendo tariffe che partono da 128 yuan al mese (16 euro: difficile fare un paragone con il nostro mercato, visto il diverso potere d'acquisto e altri parametri socio-economici che differenziano l'Italia/UE dalla Cina).

Con il 5G, la Cina avrà accesso a tutti i nuovi servizi che le reti di nuova generazione consentono di sviluppare, a partire dai sistemi di guida autonoma, fino alla tele-medicina ed all'automazione dei processi lavorativi. Entro la fine dell'anno saranno installate più di 50 mila stazioni base 5G in 50 città sparse per tutto l'immenso territorio. Ciò contribuirà anche a dare un forte impulso alla diffusione degli smartphone compatibili con la nuova rete, con Huawei e Xiaomi in prima linea (e l'azienda guidata dal CEO Lei Jun aveva già anticipato lo scorso marzo le sue intenzioni a proposito). Del resto, in un mercato che inizia a dare segnali di ripresa, quella del 5G sarà un'occasione da prendere al volo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker