Sport

Juventus – Genoa 2-1 / LE PAGELLE: Ronaldo glaciale, Schone non basta

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

cristiano-ronaldo

La Juventus parte forte trova anche il vantaggio con Bonucci, ma poi cade nella ragnatela del Genoa che con un “gollonzo” di Kouame trova un meritato pareggio. I genovesi vanno in inferiorità numerica e provano a resistere all’assedio bianconero. Sarri le prova tutte, rivolta il centrocampo come un calzino, ma sembra tutto inutile. Ma poi ci pensa Ronaldo: rigore conquistato e trasformato in maniera glaciale. La Juve soffre ancora una volta, ma ancora una volta viene salvata dal suo campione.

Marcatori: 36′  p.t. Bonucci (J), 41′ p.t. Kouame (G), 5o’ s.t. Ronaldo (J) su rigore.

Juventus: Buffon 6; Cuadrado 6, Rugani 5,5, Bonucci 6,5, Alex Sandro 5,5; Khedira 5,5 (dal 16′ s.t. Rabiot 4), Bentancur 6, Matuidi 5 (dal 16′ s.t. Ramsey 6); Bernardeschi 5,5 (dal 34′ s.t. Douglas Costa 6); Dybala 6,5, Ronaldo 6,5.

Genoa: Radu 6; Ghiglione 6, Romero 6, Zapata 5,5, Ankersen 5,5; Schone 6,5, Cassata 4,5; Pandev 6 (dal 22′ s.t. Gumus 5,5), Agudelo 6,5 (dal 38′ s.t. Radovanovic s.v.), Kouame 7 (dal 36′ s.t. Sanabria 5); Pinamonti 6. 

I MIGLIORI

Ronaldo: Un’intera partita a provarci in tutti i modi, anche a costo di giocare quasi da solo. Ma alla fine la risolve lui. Glaciale.

Dybala: La Juventus non riesce ad aggredire, lui ancora una volta prova a svegliarla con grinta e giocate improvvise. E se avesse segnato quel gol… talento sopraffino (ma questo lo sapevamo già).

Kouame: Ormai è evidente che è in un momento magico. Si sacrifica per la squadra, corre e si “sbatte”. Ma un gollonzo (riuscito) calciandosi il pallone sull’altra gamba… non può spiegarsi in altro modo.

Schone: Il fulcro del nuovo gioco di Thiago Motta. A suon di passaggi e “passaggetti” tesse la sua ragnatela a centrocampo. E la Juventus per 70 minuti fatica a uscirne.

I PEGGIORI

Rabiot: Sarri lo getta nella mischia insieme a Ramsey per dare una scossa a un centrocampo spento e smarrito. Ma il francese riesce anche a fare peggio, prendendo due gialli in 10 minuti.

Cassata: Una serata da incubo (con la partecipazione di Dybala). Dopo 3 minuti un fallo netto sull’argentino che gli costa subito il giallo, che lo condiziona ma fino a un certo punto. Poi a inizio ripresa il secondo giallo (ancora per un fallo su Dybala): l’arbitro è severo, lui ingenuo.

LEGGI ANCHE

LE PAGELLE DI NAPOLI – ATALANTA

SERIE A, I RISULTATI DI GIORNATA

L’articolo Juventus – Genoa 2-1 / LE PAGELLE: Ronaldo glaciale, Schone non basta proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker