Hi-Tech

Huawei nell'era del ban: sempre più leader in Cina a discapito della concorrenza

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Huawei continua a crescere, e la Cina è – per forza di cose – il suo principale mercato di riferimento. Sempre di più, verrebbe da aggiungere. Sì, perché se fino a maggio la sua attività commerciale in Patria rappresentava comunque gran parte del suo business, ora a maggior ragione che il ban imposto da Trump ha stravolto le regole (e gli equilibri) internazionali le spedizioni e le vendite dentro i confini nazionali assumono un'importanza ancor più grande.

Con un trimestre (il terzo) appena concluso in crescita e 200 milioni di smartphone spediti a livello globale dal 1° gennaio ad oggi, Huawei aggiunge un terzo "trofeo" sul mercato domestico doppiamente importante: +66% di smartphone spediti rispetto allo scorso anno (41,5 milioni di unità contro 25 milioni del Q3 2018) e un market share del 42,4% (era del 24,9%).

NOTA: i dati di questo articolo sono stati forniti da Canalys (v. FONTE).


Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Gaming Pro a 399 euro oppure da ePrice a 484 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker