Hi-Tech

Wind rimodula dal 2 dicembre: peggiorano le condizioni per chi ricarica in ritardo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Wind torna a rimodulare i clienti che hanno sottoscritto un'offerta Ricaricabile con traffico incluso. Le variazioni saranno attive dal prossimo 2 dicembre e rappresenteranno una sorta di "evoluzione" (in negativo) della modifica contrattuale attiva dallo scorso 16 giugno 2019 che assicurava la continuità del servizio per 2 giorni solari al costo di 0,99 euro.

Ogni volta che il credito è insufficiente, Wind non bloccherà il servizio, ma lo renderà disponibile per un 1 giorno (fino alle 23:59) al costo di 0,99 euro. Qualora il giorno successivo il credito fosse ancora insufficiente per il rinnovo delle opzioni attive nella SIM, il traffico incluso sarà nuovamente disponibile per ulteriori 48 ore al costo di 0,99 euro, portando dunque il totale a 1,98 euro.

Il prezzo di tali importi – specifica l'operatore italiano – non si applica se è attivo il servizio Autoricarica. L'addebito, invece, avverrà alla prima ricarica utile, in aggiunta al prezzo mensile dell'offerta.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker