Hi-Tech

Recensione GoPro Hero 8 e confronto con Hero 7 Black

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

E alla fine è arrivato anche quest'anno il momento di provare la nuova GoPro. Ormai è un rito; di anno in anno inizia l'autunno e poco dopo arriva la nuova GoPro, che nel frattempo è giunta alla versione 8 ed è tornata con il modello dello scorso anno ad essere la regina incontrastata del mercato delle action cam. I dati di mercato parlano chiaro, in Europa il mercato delle action cam sopra i 199 euro è fondamentalmente un monopolio e negli Stati Uniti, dove l'azienda ha la propria sede il market share è sopra il 90% sia a valore che in termini di volumi.

La domanda che sorge spontanea è quindi come si migliora un prodotto che è evidentemente già considerato il migliore dalla maggior parte degli utenti? Semplicemente lasciandolo come è, o meglio aggiornandolo senza stravolgerlo. Sono stato qualche giorno a Lisbona per conoscere la nuova Hero 8 più da vicino ed è quindi giunto il momento che i racconti come è andata.

UN DESIGN LEGGERMENTE DIVERSO

Era dalla Hero 5 Black che esternamente non si avevano variazioni in termini di design e dimensioni e diciamo che anche con questa Hero 8 non ci sono stati stravolgimenti estetici. Qualche piccolo cambiamento sicuramente, alcuni anche significativi in termini di usabilità ma tutti poco impattanti se guardiamo al solo aspetto esteriore. La nuova GoPro Hero 8 è leggermente più larga e più alta rispetto al modello dello scorso anno ma non ha più bisogno di essere inserita nel classico guscio per poter essere utilizzata. La conseguenza è che nonostante i 4 mm in più di altezza e larghezza l'ingombro è, all'atto pratico, sostanzialmente invariato.


Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da ASUS eShop a 499 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker