Hi-Tech

Google, Sundar Pichai parla di fiducia coi dipendenti e leak ai media

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Google nuovamente in prima pagina sul Washington Post: nel corso del weekend, il quotidiano ha ottenuto l'audio di una riunione plenaria organizzata dalla dirigenza di Mountain View per cercare di sanare il malcontento che serpeggia tra un numero consistente di dipendenti, e ne ha pubblicata una sintesi. Sundar Pichai, amministratore delegato, ha ammesso che mantenere la fiducia di tutti a questi livelli (ricordiamo che gli impiegati della società sono intorno ai 100.000) è molto difficile – ma che i dipendenti stessi hanno un certo grado di responsabilità.

In sintesi, Pichai dice che il rapporto di fiducia tra Google e i suoi dipendenti è un valore fondamentale per la società, e che la dirigenza si impegnerà per migliorare ancora dal punto di vista della trasparenza. Tuttavia, attribuisce in modo piuttosto esplicito parte della responsabilità del clima venutosi a creare alle continue rivelazioni dei dipendenti alla stampa.

La riunione è stata organizzata in risposta alla vicenda dell'estensione Chrome di cui avevamo parlato giovedì scorso, ma si è parlato anche dell'assunzione di Miles Taylor, ex dipendente NSA che in passato aveva anche supportato una delle ultime revisioni del controverso Travel Ban – legge voluta da Trump che limitava il flusso verso gli USA di persone straniere, specialmente proveniente da Paesi di fede a maggioranza musulmana.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker